histats.com
giovedì, Dicembre 2, 2021
Pubblicità
HomeIn evidenzaOSS rischia sospensione perchè senza vaccino ma è in gravidanza ed il...

OSS rischia sospensione perchè senza vaccino ma è in gravidanza ed il Ginecologo non prende posizione.

OSS rischia sospensione perchè senza vaccino ma è in maternità ed il suo ginecologo privato non prende posizione. Ennesima falla nel sistema.

Un’OSS di 32 anni, F.B. della provincia di Torino, sta passando un grosso guaio a causa della rinuncia al vaccino perchè incinta. L’azienda inizia iter sospensione ma è in maternità ed il suo ginecologo è vago sul vaccino. L’abbiamo contattata per farci raccontare questa situazione assurda.

“Gentilissimi, ringrazio innanzitutto per la possibilità di raccontare questa situazione stupida e miope.

Voglio dire subito che voglio vaccinarmi e sono contro i no vax. Sono però al sesto mese di gravidanza ed il mio ginecologo non ha saputo prendere una posizione decisa a riguardo.

Mi ha detto che per il Ministero è sicuro ma quando gli ho chiesto se me lo consiglia rispetto alla mia gravidanza a rischio è stato troppo vago. Quindi per ora niente vaccino e niente green pass.

Alla fine però non avrò neanche il certificato d’esenzione perchè la gravidanza non è una delle situazioni previste!

La mia azienda per migliorare le cose ha deciso di sospendermi o meglio di iniziare l’iter di sospensione dopo due mail a cui non ho potuto allegare niente.

Ancora non ho notizie certe, mi hanno solo risposto che stanno valutando la sospensione. Una cosa stupida perchè io sono in maternità! Come fanno a tagliarmi lo stipendio? Che senso ha?

Devo stare in apnea quindi fino a novembre che partorirò?

Questo è quel che succede quando le cose sono organizzate da burocrati e non da tecnici e addetti ai lavori”.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

2 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394