histats.com
venerdì, Settembre 17, 2021
Pubblicità
HomeOperatori Socio SanitariOSS aggredita in Metro: ci porti il Covid!

OSS aggredita in Metro: ci porti il Covid!

OSS aggredita in metro a Roma da due passeggeri: lavori in ospedale devi scendere perchè sei sicuramente infetta!

Operatrice Socio Sanitaria aggredita in Metro.

L’episodio si è consumato questa mattina sulla linea B del trasporto romano, vicino alla fermata Piramide.

Marina De Rosa, OSS romana di adozione, era a bordo di ritorno dal turno di notte.

Stava parlando al telefono quando due vicini di vagone, che avevano evidentemente origliato la telefonata, si sono messi a inveire contro di lei.

Come ci riporta la collega stessa, le frasi sono state “Lavori in ospedale quindi sei infetta”, “Porti il virus in giro” e “Devi scendere o fermiamo il treno”.

Uniti ad altre imprecazioni e offese personali.

L’episodio ha scosso notevolmente la collega che non è stata difesa da nessuno, nonostante gli sguardi a disagio di altri passeggeri.

Alla fine però non è scesa dalla metro se non alla sua fermata, alcuni stop dopo l’inizio dell’episodio.

La nostra solidarietà alla collega, ingiustamente presa di mira.

Gli episodi di aggressione verso personale sanitario non si sono fermati con l’emergenza Covid, tutt’altro.

A fronte di un drastico calo di accessi da parte di parenti, amici e affini all’interno dei contesti di cura, c’è chi fa notare come percentualmente potrebbero essere aumentati.

Leggi anche:

Raid vandalico contro auto di Medici, Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie a Rimini. Distrutti 70 mezzi. Protesta FIALS.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

2 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394