bollettino coronavirus
Infermiera in reparto Covid (Photo by Lisa Maree Williams/Getty Images)
Pubblicità

L’Operatore Socio Sanitaio è una figura indispensabile nel panorama sanitario italiano, ma non viene tenuto in considerazione quando chiedono aumenti stipendi.

Gentile Direttore di Assocarenews.it,

ho letto in questi giorni che per la figura professionale dell’OSS non è previsto alcun aumento per l’anno 2021. Una volta scrissi un articolo che fu intitolato “L’OSS un invisibile indispensabile” ma qui siamo arrivati al punto di non essere nemmeno più invisibili pur restando indispensabili.

Ci sono reparti che scrivono lamentele alla Direzione Sanitaria se, per sbaglio, una notte restano senza l’OSS perché magari si è messo in malattia per la schiena dolorante.

Ci sono reparti che entrano in crisi se restano senza l’OSS e lo vanno a cercare anche in piena notte nei reparti limitrofi arrivando al punto che un OSS si debba occupare di più reparti contemporaneamente, nei limiti delle proprie competenze ovviamente.

Ci sono case di riposo in cui interi piani sono gestiti da un infermiere per turno e 10 OSS, a volte assunti come a.s.a. che pur di lavorare accettano quello che i più chiamerebbero “demansionamento”. E’ come se un Medico fosse assunto come Infermiere … un infermiere come OSS.

Se la nostra professione è davvero ritenuta così inutile e viene messa così in ombra, perché insistere sulla nostra presenza ovunque? Perché farci spezzare la schiena, infiammare la sciatica, farci venire tutte queste patologie alla colonna e non solo? Ma è solo sadismo oppure è una necessità? Siamo forse le vittime sacrificali del sistema?

Caro Direttore, se Lei volesse farmi da tramite, farei pervenire un invito al Ministro Speranza e al Premier Conte per fargli trascorrere una semplice giornata lavorativa in rianimazione Covid-19 al mio fianco in questo periodo così impegnativo per TUTTI.

Non li tedierei con parole, li lascerei dietro al vetro semplicemente ad osservare, perché forse nel prendere decisioni in merito alla nostra professione OSS, questa componente gli manca.

Direttore, la ringrazio per lo spazio e la saluto.

Maria – OSS

4 COMMENTS

Comments are closed.