histats.com
giovedì, Maggio 19, 2022
HomeIn evidenzaInfermieri e OSS si contagiano e denunciano l'Azienda. Risarcimento di 15.000 di...

Infermieri e OSS si contagiano e denunciano l’Azienda. Risarcimento di 15.000 di euro.

Pubblicità

Infermieri e OSS si contagiano e denunciano l’Azienda. Richiesto risarcimento di migliaia di euro dopo piccolo focolaio avvenuto prima dell’estate.

Infermieri e OSS si contagiano e denunciano l’Azienda con grandi speranze di vittoria.

Protagonisti della vicenda sono cinque colleghi che hanno contratto il coronavirus poco prima dell’estate.

Secondo quanto denunciato, il contagio sarebbe avvenuto a lavoro in condizioni di mancanza di tutele per la sicurezza del lavoro. In particolare viene provata la mancanza di dpi (tute) in numero adeguato e la soluzione fornita dal preposto di “utilizzare le tute svestite dal turno precedente”.

Questo avrebbe comportato, secondo i denuncianti, il contagio dei lavoratori e delle loro famiglie.

La richiesta di danni è considerevole, ovvero oltre 15.000 euro ciascuno.

Leggi anche:

Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie: responsabilità del Datore di lavoro in caso di contagio da Covid-19.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394