histats.com
sabato, Gennaio 22, 2022
Pubblicità
HomePrimo PianoCronacaCoordinatrice e OSS accusate di maltrattamenti in Casa di Riposo: ora assolte.

Coordinatrice e OSS accusate di maltrattamenti in Casa di Riposo: ora assolte.

Coordinatrice di struttura e OSS accusate di maltrattamenti nei confronti di anziani in Casa di Riposo. Il giudice le assolve.

Erano state condannate per l’accusa di aver maltrattato gli anziani ospiti della casa di riposo a Pieve Torina. In appello, però, hanno dimostrato la loro assoluta innocenza.

Imputate erano la coordinatrice del personale Teresa Martelli e una operatrice socio sanitaria, Sidonia Nina Feraru.

I fatti erano emersi nel 2015, con un blitz della Guardia di finanza. In base a quanto emerso dalle indagini, oltre alle due donne erano stati accusati altri responsabili e coordinatori della struttura.

Martelli e Feraru, difese rispettivamente dagli avvocati Bruno Pettinari e Mauro Riccioni, avevano chiesto il processo con il rito abbreviato, ed erano state condannate a un anno e quattro mesi di reclusione.

Entrambe hanno fatto appello, e il caso è stato riesaminato ieri dalla corte di Ancona. Producendo alcuni documenti che in primo grado non erano stati rintracciati – tra cui soprattutto cartelle cliniche sui pazienti che sarebbero stati maltrattati – le due imputate hanno dimostrato di non aver mai fatto nulla di male agli ospiti, e di aver sempre svolto in maniera del tutto corretta il proprio lavoro.

Alla luce di quanto documentato dai difensori, dunque, ieri sono state tutte e due assolte con la formula più ampia.

Per alcune altre dipendenti, è ancora in corso il processo di primo grado; altri imputati furono invece scagionati in udienza preliminare.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394