histats.com

Comprarsi un Concorso da OSS? Bastano 5000 euro. E un posto fisso nel privato: 10.000.

Comprarsi un Concorso da OSS? Bastano 5000 euro. E un posto fisso nel privato: 10.000.

Sul mercato nero dei Concorsi pubblici pare ci vogliano solo 5000 euro per avere in anteprima quiz di prova scritta e pratica. Mentre per essere assunti in struttura privata a tempo indeterminato ne servirebbero 10.000.

Vincere un Concorso pubblico per Operatori Socio Sanitari è sempre più difficile, a meno che non vi imbattiate in chi è in grado di farvi superare le prove scritta e pratica senza molta fatica. Basta pagare 5000 euro di tangente e il gioco è fatto. Se al contrario si volesse provare la carriera in una clinica privata ne basterebbero “appena” 10.000, ovvero una annualità netta del vostro futuro stipendio.

E’ quanto emerso da una indagine condotta da AssoCareNews.it tra i partecipanti ad un noto concorso per Operatori Socio Sanitari, da cui è emerso quello che per molti può sembrare incredibile. Esisterebbe un mercato nero dei concorsi pubblici e delle assunzioni nel privato. Ah, bastano anche soli 600 euro di tangente per essere chiamati, ad esempio, in una casa di riposo con contratto di lavoro interinale. A chi pagarli? Nessuno si sbilancia.

Già in passato ci eravamo occupati dell’argomento, stavolta relativamente agli Infermieri, anche se eravamo rimasti solo nell’ambito delle prove concorsuali pubbliche. Non ci eravamo mai addentrati nelle strutture private.

Quello che stiamo scrivendo sono cose che tutti sanno, ma su cui nessuno ha mai presentato una denuncia (o almeno crediamo).

Comunque sia tra gli OSS la voce gira e gira non solo tra coloro che hanno partecipato al concorso in esame. Notizie in merito giungono da tutta Italia. Sono solo fandonie o è la semplice realtà dei fatti?

Ad esempio gira voce che per entrare a tempo indeterminato in un noto IRCCS a matrice cattolica servano mediamente 70.000 euro per un Medico, Infermiere o Professionista Sanitario e 50.000 per un OSS.

Ovviamente non abbiamo le prove, ma se voi ce l’avete scriveteci pure a redazione@assocarenews.it.

Redazione

Servizio Redazionale.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394