histats.com
martedì, Luglio 5, 2022
HomeIn evidenzaBrunilda, OSS: "mi hanno sfruttata durante il Covid, qualche giorno fa mi...

Brunilda, OSS: “mi hanno sfruttata durante il Covid, qualche giorno fa mi hanno mandata a casa; non servivo più”.

Pubblicità

Ci scrive Brunilda Karavelija, OSS: “mi hanno sfruttata durante il Covid, qualche giorno fa mi hanno mandata a casa; non servivo più”.

Buongiorno Direttore,

sono una cittadina Italiana, ma sono nata in Albania; vivo in Italia da 23 anni. Mi chiamo Brunilda Karavelija. Ho 54 anni. Vorrei raccontare la mia bruttissima storia. Avrei bisogno del vostro aiuto. Sono una OSS e vivo a Ceriale in provincia di Savona.

Non so scrivere, ma provo a farmi capire con le mie parole. Ho lavorato 2 anni all’Ospedale di Albenga con l’ASL 2. Nei tempi del Covid 19 sono stata in prima fila a dare la mia disponibilità per aiutare le persone con infette dal coronavirus. Non sono mai mancata su lavoro, mai chiesto un giorno di permesso. Ho dato sempre disponibilità quando avevano bisogno, ho fatto i turni massacranti, ho sostituito i miei colleghi che si sono ammalati di Covid. Non mi sono mai tirata indietro.

Ho sempre lavorato con passione e dignità. Mi è scaduto il contratto il 5 di aprile. Improvvisamente mi hanno messa in ferie, ma mi devono ancora pagare 120 ore.

Sono andata dai sindacati; ho parlato con il direttore del personale OSS di Savona. Mi hanno detto “vediamo”. Li ho chiamato tante volte, non mi hanno mai risposto.

Il responsabile dell’ufficio infermieristico di Albenga mi ha detto che è finita la Pandemia e che non hanno più bisogno di me.

Quando mi aspettavo il rinnovo per raggiungere i 18 mesi della stabilizzazione mi sono vista sbattere le porte in faccia.

Ho dato tutto il mio meglio possibile, adesso mi hanno lasciato a casa. Vi prego vorrei il vostro aiuto, tutte le porte sono chiuse per me.

Come mi devo comportare?

Grazie mille.

Brunilda Karavelija, OSS

 


 

Carissima Brunilda,

come te molti colleghi OSS e Infermieri si sono ritrovati in questa condizione. Purtroppo non possiamo fare altro che denunciare e dare spazio a chi come te si sente presa in giro. Continua a seguirci e a segnalarci le cose che non vanno.

Angelo Riky Del Vecchio, Direttore quotidiano sanitario nazionale AssoCareNews.it

Leggi anche:

A giugno migliaia di Infermieri e OSS torneranno a casa. La Pandemia Covid ora crea disoccupati.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394