histats.com
mercoledì, Giugno 23, 2021
Pubblicità
HomeMediciChirurgo licenziato: Soldi a nero per visite in ospedale e dirottamento su...

Chirurgo licenziato: Soldi a nero per visite in ospedale e dirottamento su studio privato.

Chirurgo prendeva soldi a nero per visite in ospedale, dirottando pazienti nello studio privato: Tribunale conferma licenziamento.

Chirurgo dell’AOU Pisana riceve conferma degli effetti del licenziamento da parte del Tribunale.

Si è conclusa in Cassazione la vicenda legale che vedeva il professor Berti, chirurgo, e lAOU Pisana in un contenzioso di licenziamento per giusta causa.

Il chirurgo infatti eseguiva visite in intramoenia presso l’Azienda ma intascava a nero i soldi della visita senza guadagno per l’azienda pubblica.

Secondo quanto ricostruito nelle aule di tribunale vi era oltretutto un’attività di dirottamento dei pazienti verso il proprio studio privato.

Chiara la Cassazione che conferma il licenziamento rigettando le ribattute legali dell’ex chirurgo dell’AOUP: “Nonostante l’intervenuta prescrizione del reato di cui il Berti era chiamato a rispondere in sede penale, era pacifico che le sue condotte — l’avere richiesto ed incassato direttamente onorari per visite effettuate in regime di intramoenía, dirottato i pazienti ad una struttura convenzionata dove effettuava interventi (formalmente a nome di altro operatore), fissato appuntamenti senza osservare le procedure — integravano le gravissime mancanze ai doveri d’ufficio che giustificavano l’allontanamento”.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394