histats.com

Assunzioni Medici: tante le richieste in Italia ma mancano gli specialisti

Assunzioni Medici: tante le richieste in Italia ma mancano gli specialisti

Assunzioni medici: sempre più concorsi e selezioni pubbliche e private vanno deserte. Mancano i medici specializzati nel nostro Paese. Parla Anaao-Assomed.

Continua la battaglia del sindacato dei medici chirurghi italiani Anaao-Assomed, come noto presieduto da Carlo Palermo. “Con un recente provvedimento del Ministro della Salute Giulia Grillo si è tentato di risolvere il problema, ma si è di fronte ad un provvedimento stile Giano bifronte”- spiega il segretario. Per il movimento sindacale le assunzioni di medici sono prioritarie rispetto a tutto il resto. Il Cittadino ha bisogno di risposte ai problemi di salute. Ma mancano anche gli Infermieri.Guardando alle ultime stime della Ragioneria generale dello Stato, secondo Anaao-Assomed, mancherebbero 10mila medici e 50-60mila infermieri. Solo recuperare i medici comporterebbe una spesa di un miliardo, al cui confronto i 50 milioni in più per le assunzioni previsti dalla nuova norma per il 2019, agganciati come 5% all’incremento di un miliardo del Fondo sanitario nazionale, sono soltanto briciole.

L’Anaao-Assomed, per finire, fornisce anche i numeri relativi ai vuoti di organico entro il 2025 delle 10 specializzazioni mediche più carenti.

I posti vacanti:

  • in Lombardia sono 1.945;
  • in Sicilia 1.933;
  • in Toscana 1.692;
  • in Campania 1.520;
  • in Puglia 1,440;
  • in Piemonte 1.417;
  • in Sardegna 964;
  • in Calabria 960;
  • nelle Marche 778;
  • in Emilia Romagna 718;
  • in Veneto 714;
  • in Liguria 683;
  • in Abruzzo 466;
  • in Basilicata 422;
  • in Friuli Venezia Giulia 324;
  • in Trentino Alto Adige 319;
  • nel Lazio 235;
  • in Umbria 232;
  • in Molise 112;
  • in Valle D’Aosta 94.

Il vero problema, tuttavia, restano le specializzazioni mediche e l’accesso a dei corsi specifici che restano sempre per pochi. Il Ministro Grillo conosce bene la situazione. Vedremo cosa deciderà di fare a partire dal prossimo autunno.

Redazione

Servizio Redazionale.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394