Dom. Lug 14th, 2024

Un Ruolo Cruciale nel Processo Riabilitativo.

L’attività dell’infermiere è fondamentale nella riabilitazione delle gravi disabilità. Le modalità assistenziali dovrebbero seguire un modello personalizzato basato sui bisogni reali dei pazienti e operare per obiettivi, anziché limitarsi a singole prestazioni. Ma è davvero così nella pratica quotidiana?

Competenze e Attitudini degli Infermieri della Riabilitazione.

Gli infermieri della riabilitazione possiedono conoscenze nelle scienze fisiche, sociali e comportamentali e dimostrano una specifica attitudine verso le persone disabili. Per applicare efficacemente queste competenze, è essenziale che tutte le variabili legate alla professione e al contesto lavorativo siano rimodellate. Senza un’organizzazione adeguata, il rischio è che gli infermieri si riducano a meri esecutori di mansioni, distanziandosi dagli obiettivi pianificati.

L’Impatto del Clima Organizzativo.

Il contributo infermieristico è strettamente legato al clima organizzativo, soprattutto negli istituti riabilitativi dove operano diverse figure professionali. È necessario adottare logiche organizzative evolute e una gestione efficiente del personale di supporto per garantire un’assistenza efficace. La riabilitazione è una fase critica nella presa in carico del paziente anziano e richiede un approccio organizzativo innovativo.

Innovazione Organizzativa e Patto per la Salute.

Il Patto per la Salute 2014/2016 ha avviato un processo di innovazione nel lavoro sanitario e sociosanitario. Il Ministero della Salute e le Regioni mirano a migliorare la qualità e la quantità dei servizi offerti. Le trasformazioni demografiche in corso hanno modificato la domanda di cure, passando dalle cure intensive per le fasi acute alle cure continuative e riabilitative per le condizioni di fragilità. Questo cambiamento richiede una trasformazione culturale e professionale, con maggiore attenzione alla presa in carico complessiva della persona.

Riconoscimento del Valore delle Professioni di Supporto.

Il Ministero della Salute riconosce l’importanza del contributo di tutte le professioni coinvolte, comprese quelle di supporto, nei servizi sanitari e sociosanitari. Ogni membro dell’équipe assistenziale ha un ruolo fondamentale nella realizzazione di un’assistenza integrata e di qualità.

Infermiere come pilastro fondamentale nella riabilitazione.

L’infermiere della riabilitazione, con la sua preparazione e attitudine specifica, rappresenta un pilastro fondamentale nel percorso riabilitativo dei pazienti con gravi disabilità. Tuttavia, per sfruttare appieno il suo potenziale, è necessario un adeguato supporto organizzativo che permetta di operare per obiettivi e non per singole prestazioni. Solo attraverso un cambiamento culturale e organizzativo si potrà garantire un’assistenza di qualità, rispondendo efficacemente alle nuove esigenze demografiche e sanitarie.

Seguici anche su:

  • Gruppo Telegram: Concorsi in Sanità – LINK
  • Gruppo Telegram: AssoCareNews.it – LINK
  • Gruppo Telegram: Infermieri – LINK
  • Gruppo Telegram: Operatori Socio Saniari (OSS) – LINK
  • Gruppo Facebook: Concorsi in Sanittà – LINK
  • Pagina Facebook: AssoCareNews.it – LINK
  • Gruppo Facebook: AssoCareNews.it – LINK
  • Gruppo Facebook: Operatori Socio Sanitari – LINK
  • Gruppo Telegram: ECM Sanità – LINK
  • Gruppo Facebook: ECM Sanità – LINK

Per contatti:

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *