histats.com
mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeInfermieriStefania, Infermiera: "perché noi dobbiamo fare tutto il lavoro e poi i...

Stefania, Infermiera: “perché noi dobbiamo fare tutto il lavoro e poi i soldi li devono prendere i Medici?”.

Pubblicità

Ci scrive Stefania, Infermiera straniera in Italia: “lavoro in ambulatorio e mi occupo di lesioni cutanee, perché noi dobbiamo fare tutto il lavoro e poi i soldi li devono prendere i Medici?”.

Buongiorno Direttore,

sono Infermiera da più di 20 anni. Sono venuta in italia 19 anni fa, sono stata assunta da subito, appena arrivata questo splendido Paese.

Ho lavorato presso strutture private, RSA, ospedale e ora lavoro presso un ambulatorio di Medici di base. Lavoro che mi piace tanto, ma no mi gratifica come vorrei. Si a livello umano e da parte dei pazienti tantissime soddisfazioni, ma come stipendio no. Per non morire di fame ho accettato un incarico part-time, ma non riesco ad arrivare a fine mese.

Mi viene il nervosso a vedere che siamo noi Infermieri a fare le medicazioni, a scrivere nei diario medico (anche se non dovremmo farlo, ma ci costringono a farlo) le prestazioni fatte e poi soldi li prendano loro.

Non è giusto questo. Non è giusto il sistema, non è giusto che le Cooperative si prendano soldi per conto nostro e che poi abbiano anche il compito di giudicarci e di darci i voti a fine anno.

Non è giusto nulla. Coordinatori che prendono stipendi più alti dei nostri che siamo sempre in prima linea e non solo nel Emergenza Covid (praticamente sempre).

Scusatemi per lo sfogo. Buon lavoro.

Stefania C., Infermiera

RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394