Violenza contro Professionisti Sanitari: disegno di legge passa in commissione.

Si va spediti verso l’asprimento delle pene contro i violenti. Interviene Giovanni Grasso, presidente OPI Arezzo.

“L’approvazione in commissione sanità del Senato del disegno di legge presentato dal Ministro Grillo contro le aggressioni agli operatori sanitari è un passo importantissimo e ci rafforza nella convinzione di aver colto nel segno con la nostra campagna #rispettachitiaiuta”. Il Presidente dell’Ordine delle professioni infermieristiche di Arezzo Giovanni Grasso commenta così il passo avanti compiuto dal testo legislativo che prevede aggravanti per chi commette un atto di violenza contro gli esercenti delle professioni sanitarie durante il proprio lavoro e che istituisce un Osservatorio nazionale sulla sicurezza degli operatori sanitari per monitorare gli episodi di violenza e l’attuazione delle misure di prevenzione. “Il nostro video, che ormai ha raggiunto il mezzo milione di visualizzazioni, i tanti testimonial che hanno accompagnato la nostra campagna, uno slogan che è diventato patrimonio di tutta la categoria a livello nazionale sono elementi che mi portano a dire che la sensibilità della nostra categoria e di tanti cittadini è nettamente superiore ai gesti sconsiderati di pochi, che vanno condannati e perseguiti, così come previsto dal Disegno di legge del Ministro della Salute per il quale ora auspichiamo una calendarizzazione certa per l’approdo in aula prima al Senato e poi alla Camera per l’approvazione definitiva”, conclude Giovanni Grasso.

Potrebbe interessarti...