Pubblicità

E’ ufficiale. Gli emendamenti al Decreto Rilancio dell’On. Antonio Tasso (ex-M5S) sull’istituzione del Profilo Socio Sanitario arrivano in Parlamento, dopo l’ok dell’apposita Commissione. Esultano MIGEP e SHC OSS.

“Gli uffici dell’On. Antonio Tasso hanno appena comunicato che gli emendamenti presentati in Commissione Bilancio, compresa la nostra richiesta come sindacato SHC e dalla Federazione M.I.G.E.P. per gli Operatori Socio Sanitari, sono stati riferiti al D.L.RILANCIO (una quindicina) sono stati tutti dichiarati AMMISSIBILI” – si legge in una nota congiunta della Federazione MIGEP e del sindacato SHC OSS.

“Questo significa che verranno discussi affinché ricevano anche il parere favorevole del Governo” – aggiungono le due organizzazioni di categoria.

“Si tratta di emendamenti di buon senso che riguardano varie categorie lavorative: dalla scuola al commercio, dallo sport alla sanità. Ringrazio quanti di voi mi hanno sottoposto le questioni da emendare. Incrociamo le dita” – chiosa l’On. Tasso.

Gli emendamenti dovrebbero essere sostenuti anche dal Partito Democratico e di conseguenza dal Governo Conte. Ora non resta che attendere.

Leggi anche:

Ruolo socio-sanitario per OSS e Assistenti Sociali: lo chiede l’On. Tasso. Emendamento al D.L. Rilancio.

Verso l’approvazione del Profilo Socio Sanitario: ora il Partito Democratico appoggia gli OSS.