histats.com

Unità Stroke Bologna: Infermieri e OSS costretti a fare doppi e tripli turni. Manca il personale. Insorge la FIALS.

Unità Stroke Bologna: Infermieri e OSS costretti a fare doppi e tripli turni. Manca il personale. Insorge la FIALS.

La FIASL di Bologna scende nuovamente in campo per chiedere l’assunzione di personale infermieristico all’Ospedale Maggiore. Mancano professionisti nel reparto Stroke – Geriatria. Centellinati anche gli OSS.

Mancano Infermieri nella U.O. Degenza Stroke – Geriatria dell’Ospedale Maggiore di Bologna. Per questo il segretario provinciale della FIALS, Alfredo Sepe, scrive alla Direzione dell’USL per ribadire la necessità di assumere personale. Qui di seguito la missiva del sindacalista, che fa il punto anche sulla carenza di OSS.

Il personale infermieristico è ormai allo stremo. Gli Operatori Socio Sanitari sono con l’acqua alla gola, ma nessuno interviene e fare i turni è diventata ormai una odissea. Eppure c’è la possibilità di chiamare a ruolo altro personale o assumere a tempo determinato per ovviare alle mancanze.

Ecco la lettera di Sepe.

Spettabile USL Bologna

Professionisti Coinvolti

Oggetto: Segnalazione Criticità U.O. Degenza Stroke – Geriatria – H – Maggiore.

Spettabile Direzione Generale, la presente per evidenziare innumerevoli difformità organizzativo/gestionali in riferimento alla degenza citata in oggetto, che potrebbero di fatto, mettere a rischio la sicurezza dei pazienti e la continuità clinico/assistenziale.

Nello specifico, a seguito dell’emorragia di n. 2 CPSI usciti a vario titolo, sembra paventarsi una rimodulazione della turnistica, attualmente rispettosa del regolamento sull’orario di lavoro siglato in sede di contrattazione decentrata (turno a 5).

Un potenziale stravolgimento della turnistica andrebbe ad inquinare ulteriormente una organizzazione palesemente inadeguata e confusionaria, alla luce di evidenti deficit sulla gestione complessiva delle risorse umane, ad exemplum: un solo operatore può fruire di periodi di ferie, si registrano continui doppi turni, rientri sul giorno di riposo, dulcis in fundo si evidenziano carichi di lavoro abnormi, che espongono i professionisti a rischi di natura penale/personale e professionale.

Circostanza simile, ma diametralmente opposta per l’equipe OSS, carente di n. 3 unità, che ad oggi non effettua il turno a 5 (come previsto dal regolamento aziendale); medesima situazione invece, sul fronte ferie e carichi di lavoro.

Siamo a chiedere con Urgenza il rispristino delle unità di personale mancanti, di lasciare invariata la turnistica della equipe infermieristica, e di modificare il turno degli operatori socio sanitari (cd. a 5).

Alfredo Sepe
Segretario Provinciale FIALS Bologna

Avatar

Redazione AssoCareNews.it

Redazione di AssoCareNews.it

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: