Tutor clinici Corsi di Laurea Professioni Sanitarie: arrivano fondi ad Imola!

Tutor clinici Corsi di Laurea Professioni Sanitarie: arrivano fondi ad Imola!

Lo riferisce ad AssoCareNews.it il segretario aziendale FIALS Stefano De Pandis.

Arrivano gli incentivi per i professionisti sanitari tutor a Imola. Si tratta di Infermieri, Fisioterapisti, Educatori, Tecnici della Prevenzione che si occupano di formare e informare gli studenti dei corsi di laurea delle professioni sanitarie. Il Segretario Aziendale FIALS Stefano De Pandis si ritiene soddisfatto di come finalmente i professionisti della salute, che svolgono attività di affiancamento agli studenti dei corsi di laurea, siano economicamente valorizzati visto le responsabilità professionali acquisite.

“Verrà costituito un albo dove chi ha perseguito il titolo di tutor, espletando il corso formativo specifico, vedrà nella propria busta paga un conguaglio già dal mese di aprile di 50 euro una tantum come riconoscimento del ruolo, non senza prima aver provato a portare tale quota a 100 euro trovando opposizione sia da parte dell’Azienda che dai soliti sindacalisti noti”- spiega De Pandis ad AssoCareNews.it.  

“Fials ha battagliato affinché la quota unitaria da erogare per ogni ora di effettivo affiancamento dello studende si innalzasse ad 1 euro/ora, mentre nei precedenti accordi voluti dai soliti sindacati preistorici tale quota si aggirava intorno ai 0,70 euro questo per valorizzare maggiormente i coordinatori di reparto e di corso di laurea in pieno stile confederale. Questo ha permesso di valorizzare maggiormente gli infermieri, tecnici della prevenzione, educatori, fisioterapisti che lavorano in trincea e che sono i diretti responsabili degli studenti arrivando ad erogare fino a 1000 euro nei casi di affiancamento degli studenti per periodi più lunghi. Inoltre sarà riconosciuta un ulteriore quota di 50 euro ai professionisti che hanno affiancato uno studente impegnativo” – conclude.

Potrebbe interessarti...