Elezioni RSU 2018: a Bologna e Imola FIALS primo sindacato!

Elezioni RSU 2018: a Bologna e Imola FIALS primo sindacato!
Elezioni RSU 2018: a Bologna e Imola FIALS primo sindacato!

Il segretario provinciale della FIALS di Bologna, Alfredo Sepe, prevede un grande successo del suo sindacato alle elezioni RSU 2018. Lo fa attraverso un video pubblicato su Facebook e su YouTube attraverso cui fa il punto della situazione nelle 4 aziende sanitarie bolognesi e imolesi puntando dritto verso il 51% dei consensi.

Sepe parla di una sua intervista rilasciata al Resto del Carlino e invita gli indecisi a scendere in campo e di andare a votare il 17, 18 e 19 aprile 2018. Alfredo non perde occasione per attaccare duramente i colleghi della Triplice sindacale, ovvero i dirigenti di Cgil, Cisl e Uil chiarendo che “Bologna sarà la vostra Stalingrado!“. In altre parole quello che si profila è una sconfitta su tutti i fronti da parte delle OO.SS. poco fa indicate. O almeno queste sono le previsioni della FIALS.

La FIALS ha in mente un programma molto chiaro, richiudibile in 5 punti:

  1. progressioni economiche orizzontali;
  2. relazioni sindacali aperte e trasparenti;
  3. merito, indennità di responsabilità e progetti;
  4. benessere nei luoghi di lavoro;
  5. piattaforma rivendicativa.

Traducendo dal sindacalese all’italiano corrente:

  1. gli aumenti devono essere reali e soprattutto tangibili e monetizzabili anno dopo anno;
  2. il sindacato deve parlare chiaro e mettersi a completa disposizione dei lavoratori, senza sotterfugi e linguaggi demagogici che fanno il bene dei singoli, ma anche il male del collettivo;
  3. basta privilegi, via libera ai meriti;
  4. più spazio per luoghi di ricreazione e di svago dei lavoratori, ambienti più confortevoli e sicuri per la salute dei lavoratori;
  5. il sindacato deve rivendicare un piattaforma capace di pretendere i diritti dei lavoratori.

A voi il video. Buon ascolto!

Potrebbe interessarti...