histats.com
giovedì, Maggio 13, 2021
Pubblicità
HomeInfermieriNursing Up: agli Infermieri dipendenti venga consentita la libera professione come per...

Nursing Up: agli Infermieri dipendenti venga consentita la libera professione come per i Medici.

Nursing Up, De Palma: «E’ arrivato il momento di consentire l’esercizio della libera professione per gli infermieri italiani».

«Cogliamo l’occasione dell’odierna uscita del Ministro della Salute, On. Roberto Speranza, che sembra finalmente aver deciso di tenere conto delle richieste di coinvolgimento degli infermieri nella campagna vaccinale, questione oggetto di ripetute richieste dei giorni scorsi da parte del Nursing Up ed elemento fondamentale dello specifico piano già inoltrato all’attenzione del Commissario Covid ,​ per ricordargli che è il momento propizio per​ ​ dare seguito anche alla disponibilità manifestata alla delegazione del nostro sindacato in occasione di colloqui a margine delle manifestazioni degli infermieri in Italia, e quindi di liberare, con una norma ad hoc, la categoria​ infermieristica dal regime di incompatibilità che non gli consente l’esercizio della libera professione . E’ il momento di adottare questa nuova importante decisione che rappresenterebbe una svolta nel futuro dell’infermieristica e nella qualità dell’assistenza in favore dei cittadini italiani».

Così Antonio De Palma, Presidente Nazionale del Nursing Up, Sindacato Infermieri Italiani.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

2 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394