Nasce Governo Conte Bis: ecco tutti i nuovi ministri.

Giuseppe Conte, nuovo primo ministro!

? ? Di seguito la composizione del nuovo Consiglio dei Ministri. Alla salute Roberto Speranza (LeU), fuori Giulia Grillo (M5S).

Ufficializzato il nuovo Governo di Giuseppe Conte, questa volta non più con la Lega, ma con il Partito Democratico. Nasce, quindi, il primo governo Movimento 5 Stelle – PD – LeU. Ecco l’elenco di tutti i ministri nominati. Della salute si occuperà Roberto Speranza (LeU) e non più Giulia Grillo (M5S), che resta al palo. Ecco tutti i nominativi.

Chi è il nuovo Ministro della Salute?

Roberto Speranza (LeU), neo Ministro della Salute.

Roberto Speranza (LeU), neo Ministro della Salute.

Roberto Speranza è un politico italiano di sinistra.

    • Nel 2005 è stato eletto nell’esecutivo nazionale della Sinistra giovanile, movimento giovanile dei Democratici di Sinistra.
    • Nel marzo del 2007 viene eletto presidente nazionale della Sinistra giovanile dagli oltre 400 delegati riuniti a Roma. Nell’ottobre dello stesso anno viene eletto nella costituente nazionale del Partito Democratico.
    • Nel febbraio del 2008 viene nominato da Walter Veltroni nel comitato nazionale dei Giovani Democratici con il compito di dar vita alla nuova organizzazione giovanile del Partito Democratico.
    • A 25 anni, è eletto consigliere comunale con i DS a Potenza, carica che ricopre dal 2004 al 2009, e poi è assessore all’Urbanistica di Potenza dal 2009 al 2010[1].
    • Il 9 novembre 2009 è eletto segretario regionale del PD della Basilicata.
    • Dopo aver sostenuto Pier Luigi Bersani alle primarie per la scelta del candidato presidente del Consiglio del centrosinistra (novembre-dicembre 2012), è coordinatore delle primarie del PD per le successive elezioni politiche del 2013, e candidato capolista alla Camera dei deputati nella circoscrizione elettorale Basilicata. È eletto deputato.
    • Il 19 marzo 2013 è stato eletto capogruppo alla Camera dei Deputati per il Partito Democratico. L’elezione è avvenuta a scrutinio segreto su richiesta del collega deputato Luigi Bobba; Speranza ha ottenuto 200 voti tra i deputati democratici, le nulle sono state una trentina e le bianche 53.
    • Annuncia le dimissioni il 15 aprile 2015 da capogruppo PD alla Camera in dissenso con la decisione del Governo Renzi di porre la fiducia sulla nuova legge elettorale, l’Italicum.
    • Il 20 febbraio 2017 abbandona il Partito Democratico insieme ad altri esponenti della minoranza, tra cui anche l’ex segretario Pier Luigi Bersani, a causa di un acceso dibattito con la maggioranza per la linea attuata dal partito sotto la segreteria di Matteo Renzi.
    • Cinque giorni dopo, assieme ad Arturo Scotto, Enrico Rossi e Pier Luigi Bersani crea un nuovo partito chiamato Articolo 1 – Movimento Democratico e Progressista, formato da parlamentari fuoriusciti dal Partito Democratico e da Sinistra Italiana. Nell’aprile 2017 diviene coordinatore nazionale di Articolo 1 – MDP.
    • È candidato alle elezioni politiche del 4 marzo 2018 con Liberi e Uguali, venendo rieletto deputato nella circoscrizione Toscana.
    • Il 22 luglio viene rieletto coordinatore nazionale di Articolo 1 – MDP e il 6 aprile 2019 ne diventa il Segretario.
    • Il 4 settembre 2019 viene designato quale Ministro della Sanità dal Presidente del Consiglio incaricato Giuseppe Conte.

Ecco il nuovo Governo Conte:

Il Governo Conte II – La squadra dei Ministri

Chi sono i ministri?

  1. Presidente del Consiglio: Giuseppe Conte
  2. Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri: Riccardo Fraccaro (M5S)

Ministri con portafoglio:

  1. Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale: Luigi Di Maio (M5S)
  2. Ministero dell’Interno: Luciana Lamorgese (Tecnico)
  3. Ministero della Giustizia: Alfonso Bonafede (M5S)
  4. Ministero della Difesa: Lorenzo Guerini (PD)
  5. Ministero dell’Economia e delle Finanze: Roberto Gualtieri (PD)
  6. Ministero dello Sviluppo Economico: Stefano Patuanelli (M5S)
  7. Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali: Teresa Bellanova (PD)
  8. Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare: Sergio Costa (M5S)
  9. Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti: Paola De Micheli (PD)
  10. Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali: Nunzia Catalfo (M5S)
  11. Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca: Lorenzo Fioramonti (M5S)
  12. Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo: Dario Franceschini (PD)
  13. Ministero della Salute: Roberto Speranza (LeU)

Ministri senza portafoglio:

  1. Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione: Paola Pisano (M5S)
  2. Ministro per i Rapporti con il Parlamento e per la Democrazia Diretta: Federico d’Incà (M5S)
  3. Ministro per la Pubblica Amministrazione: Fabiana Dadone (M5S)
  4. Ministro per gli Affari Regionali e Autonomie: Francesco Boccia (PD)
  5. Ministro per il Sud: Giuseppe Provenzano (PD)
  6. Ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia: Elena Bonetti (PD)
  7. Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport: Vincenzo Spadafora (M5S)
  8. Ministro per gli Affari Europei: Vincenzo Amendola (PD)

In bocca al lupo a tutti.

Potrebbe interessarti...