histats.com
mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeIn evidenzaOSS. SHC Puglia richiede al Prefetto di Brindisi un’informativa sull’Emergenza Servizio ADI.

OSS. SHC Puglia richiede al Prefetto di Brindisi un’informativa sull’Emergenza Servizio ADI.

Pubblicità

Il sindacato professionale “HUMAN CARING” Sanità ha inoltrato una richiesta informativa sull’Emergenza Servizio ADI Comune di Brindisi. A distanza di tempo la situazione dei lavoratori del servizio ADI del Comune di Brindisi resta ancora invariata e procrastinata, costretti ad operare con orari ridotti, salario minimizzato e con un’incertezza lavorativa futura sul punto di non ritorno.


SHC non ci sta! Per il bene dei nostri associati è stata indirizzata una massiva del Segretario Regionale SHC PUGLIA Antonio Squarcella al Prefetto del Comune di Brindisi Dott.ssa Carolina Bellantoni con l’obbiettivo di prendere in mano la contingenza drammatica al fine di condurre ad una esemplare risoluzione e definitiva.

Il sindacato professionale “HUMAN CARING” Sanità ha inoltrato una richiesta informativa sull’Emergenza Servizio ADI Comune di Brindisi. La scrivente O.S. pone in risalto la precaria realtà lavorativa in cui vivono i lavoratori del servizio ADI del Comune di Brindisi che, dopo l’incontro tenutosi il 4 febbraio 2021 con S.E., il DG dell’ASL di Brindisi e tutte le OO.SS., non hanno visto realizzare alcuna risoluzione in merito alla contingenza.

Con nostra ultima nota 113/SR/2021 in data 20 aprile 2021 la scrivente O.S. invitava S.E. ad una convocazione per assurgere da questo limbo, riscontrando successivamente di attendere una valutazione degli elementi informativi da parte del Comune e dalla ASL di Brindisi. A distanza di tempo purtroppo la scrivente O.S. fa presente ancora una volta la precaria contingenza irrisolta per i lavoratori del servizio nostri associati, che cercano disperatamente di salvaguardare il proprio posto di lavoro chiedendo un’azione mirata per il futuro lavorativo.

Per tanto la scrivente O.S. chiede a S.E. il Prefetto di apprendere la relative azioni da intraprendere in merito al caso. La scrivente O.S. resta a Vostra piena disposizione per qualsiasi misura che si ritiene da adottare. Certi della sensibilità e attenzione che attribuirete in merito, in attesa di riscontro l’occasione è gradita per porgere distinti saluti – è quanto si legge a termine della missiva a firma di Antonio SQUARCELLA, segretario regionale SHC Puglia.

RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394