Lorenzin, Infermieri e Medici hanno diritto ad aumento stipendi!

Beatrice Lorenzin: giusto lo sciopero di Infermieri e Medici, occorre aumentare gli stipendi.
Beatrice Lorenzin: giusto lo sciopero di Infermieri e Medici, occorre aumentare gli stipendi.

Beatrice Lorenzin, Ministro della Salute uscente, è stata chiara: Infermieri e Medici hanno diritto allo loro dignità professionale e agli aumenti di stipendio attesi da troppi anni.

Lo ha dichiarato poco fa nel corso della trasmissione “Domenica Live” su Canale 5. Incalzata dalla presentatrice Barbara D’Urso che ha chiesto lumi sul perché di uno sciopero generale dei Professionisti della Salute, Lorenzin è stata sintetica e precisa: oggi la Sanità si regge su delle persone straordinarie, che sono Infermieri e Medici, professionisti che hanno il diritto di essere ascoltati.

Due gli scioperi previsti, quello della triplice sindacale per domani 5 febbraio 2018 e quello dei sindacati infermieristici, convocato per il 23 febbraio 2018.

CLICCATE QUI PER RIVEDERE L’INTERA INTERVISTA.

Servono 5 miliardi di euro in più nei prossimi 5 anni per garantire gli aumenti!

In palio la miseria più assoluta per gli Infermieri Italiani, appena 85 euro lordi che sanno di premio pre-elettorale in vista delle Politiche del marzo 2018. Lorenzin ha speso parole di elogio nei nostri confronti, ma stupisce che lo abbia fatto in piena corsa propagandistica.

Nei giorni scorsi aveva esaltato la figura e la professionalità di Barbara Mangiacavalli, ex-presidente IPASVI e attuale responsabile nazionale della neonata Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche (FNOPI).

Tutto ciò mentre gli infermieri e gli Infermieri Pediatrici sono allo stremo, sommersi da turni impossibili, dalla continua deprofessionalizzazione e dal non riconoscimento delle nuove competenze.

Lorenzin e D’Urso devono fare la loro parte, noi Infermieri faremo la nostra in cabina elettorale. 

Potrebbe interessarti...