histats.com
mercoledì, Giugno 23, 2021
Pubblicità
HomeInfermieriSindacato e PoliticaLa FIALS incontra il sindaco di Imola: "Infermiere, OSS e Professioni Sanitarie...

La FIALS incontra il sindaco di Imola: “Infermiere, OSS e Professioni Sanitarie importantissimi per il territorio”.

Stefano De Pandis (FIALS Imola) ha incontrato oggi il sindaco imolese Marco Panieri. Dall’incontro è emersa la necessità di trovare giuste premialità e proseguire con le assunzioni di Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie, oltre all’attivazione di vari servizi essenziali per la popolazione.

La FIALS, Federazione Italiana Autonomie Locali e Sanità, Provincia di Bologna, Sigla Sindacale maggiormente rappresentativa a livello nazionale e firmataria del CCNL, aderente alla Confederazione Sindacale CONFSAL, e con oltre 240 iscritti in AUSL Imola, ha incontrato oggi il sindaco di Imola Marco Panieri.

“L’appuntamento è stato utile a dare voce agli operatori sanitari dell’Azienda USL di Imola” – spiega Stefano De Pandis, segretario territoriale della FIALS.

Il sindacato delle autonomie locali e della sanità ha sostenuto l’importanza di alcuni temi molto vicini ai lavoratori e strategici per ridare il giusto appeal stabilizzando i professionisti nel territorio Imolese come:

  • la valorizzazione professionale;
  • nuove assunzioni scorrendo le graduatorie attive (oss-infermieri-amministrativi);
  • trovare le giuste forme di premialità per chi sta sostenendo il peso dei carichi di lavoro della pandemia;
  • una nuova camera mortuaria all’ospedale civile nuovo;
  • nuovi spogliatoi.

Inoltre, De Pandis comunica che è stato chiesto fortemente un impegno al Sindaco il quale ha prometto di verificare e intervenire dove possibile nelle sue competenze:

che il reparto del 4° piano attualmente COVID venga adeguatamente implementato di personale infermieristico e soprattutto nei turni notturni prevedendo la figura dell’operatore socio sanitario , adeguandolo al personale COVID del 3° piano;
che la forbice tra operatori e utenti 1:2 venga mantenuta tale nella Rianimazione e Semi-intensiva COVID in modo da garantire la giusta sicurezza e un’elevata qualità assistenziale ai cittadini;
che il grave problema del demansionamento infermieristico venga definitivamente superato in tutti quei reparti di degenza ad oggi sprovvisti o con un organico insufficiente di operatori socio sanitari.

“Il Sindaco si è dimostrato molto disponibile e molto attento e sensibile alle richieste e ai temi dei lavoratori della sanità Imolese, prendendo degli impegni a dare delle risposte concrete per quanto di sua competenza, un incontro sicuramente positivo che intendiamo proseguire mantenendo una costante relazione anche in futuro” – conclude De Pandis.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394