histats.com
lunedì, Ottobre 18, 2021
Pubblicità
HomeIn evidenzaLa FIALS a muso duro contro Zingaretti: «La Regione deve tutelare i...

La FIALS a muso duro contro Zingaretti: «La Regione deve tutelare i dati sensibili e farne un backup!».

“Ciascuna realtà societaria oramai è doviziosamente dotata di un sistema di protezione dati che tutela bilanci, commesse e documenti. Ci chiediamo perché mai la Regione Lazio tramite Laziocrea, sua società in house, non sia riuscita a oggi a tutelare i dati sensibili dei cittadini e farne un backup”.

Lo riporta la nota della Segreteria provinciale Fials di Roma che esprime preoccupazione per una varietà di documenti che al momento potrebbero anche andare persi: “Quei cittadini che hanno utilizzato la rete per il proprio fascicolo sanitario, i pazienti che la utilizzano puntualmente per le prenotazioni delle proprie visite sia in regime pubblico che in intramoenia, senza contare i medici di famiglia che periodicamente si collegano alla piattaforma regionale, tutti costoro devono essere protetti. Si tratta di problematiche importanti che necessitano di sistemi sofisticati di tutela e salvaguardia”.

“Ci auguriamo a questo punto che intanto si faccia chiarezza su quanto accaduto e che presto si ripristini l’intero server senza danni ai servizi. Soprattutto non vorremmo che il sistema di prenotazione esami oltre a quello vaccinale, non abbia ripercussioni sui pazienti utenti – aggiunge la nota-. Già le liste d’attesa per la diagnostica ricordano tempi biblici come mai prima d’ora e ci mancherebbe che si dovesse ricominciare daccapo con la perdita delle prenotazioni”.

“Abbiamo intenzione di vigilare sull’accaduto e – chiosa la nota – attendiamo il presidente del Lazio Nicola Zingaretti alla conta e alla specifica dei fatti”.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394