Pubblicità

L’on. Stefania Mammì del M5S chiede ufficialmente l’istituzione degli Infermieri Scolastici. In piena Pandemia da Covid è una garanzia per alunni, docenti e famiglie.

Infermieri scolastici è l’ora di istituire la figura. A chiederlo l’On. Stefania Mammì in un intervento diretto all’esecutivo.

Queste le parole dell’On. Stefania Mammì (M5S): “Il Governo durante l’esame DL​ Prologhe​ a Montecitorio ha accolto la mia proposta per l’introduzione dell’infermiere scolastico. Istituire​ questa figura, con Il Covid che ancora spaventa, è necessario per poter tornare a scuola in totale sicurezza e garantire il rispetto del diritto alla salute degli alunni e del personale scolastico.​”

“All’interno delle scuole c’è​ bisogno di una figura che svolga attività di controllo sanitario e l’infermiere scolastico potrebbe assolvere a questi compiti.​ Gli infermieri sono professionisti che hanno dato prova di grande coraggio durante il periodo di emergenza sanitaria ed hanno le competenze per gestire perfettamente questa delicata fase”.

“La figura degli Infermieri scolastici, infatti, oltre alle funzioni di supporto sanitario, potrebbe occuparsi del monitoraggio sulla corretta applicazione delle misure anti-COVID per prevenire i contagi, dei bisogni assistenziali degli alunni (con particolare attenzione ai portatori di disabilità) allertando e attivando in caso di necessità il medico del dipartimento di prevenzione a cui l’istituto scolastico fa riferimento”.