Infermieri, Oss e Professionisti Sanitari: CGIL, CISL e UIL in piazza a Roma per chiedere nuovi contratti.

Le sigle sindacali CGIL, CISL e UIL pronte a manifestare in pubblica piazza!

La triplice sindacale domani nella Capitale per manifestazione ‘Il futuro è servizi pubblici’. Anche le Federazioni dei professionisti sanitari in prima linea.

Il rinnovo di tutti i contratti, sia pubblici che privati. Un piano straordinario di assunzioni nelle pubbliche amministrazioni. Maggiori risorse per i servizi pubblici. Queste in estrema sintesi le ragioni della manifestazione nazionale unitaria ‘Il futuro è servizi pubblici’ promossa da Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Uil Pa e in programma domani sabato 8 giugno a Roma. Manifestazione con corteo lungo le vie della capitale: concentramento alle ore 9 in piazza della Repubblica, da lì direzione piazza del Popolo dove dalle ore 11 si terranno i comizi finali.

A intervenire dal palco, oltre una rappresentanza di lavoratrici e lavoratori dei servizi pubblici, i segretari generali delle quattro categorie: Serena Sorrentino (Fp Cgil), Maurizio Petriccioli (Cisl Fp), Michelangelo Librandi (Uil Fpl) e Nicola Turco (Uil Pa). Alla manifestazione parteciperanno anche i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo.

Aderiscono all’iniziativa anche le Federazione delle professioni sanitarie, per la prima volta unite nel lanciare l’allarme: qui casca il Sistema Sanitario Nazionale. No a nuovi tagli.

Informazioni

Il corteo seguirà questo percorso: piazza della Repubblica, via Vittorio Emanuele Orlando, largo di Santa Susanna, via Barberini, piazza Barberini, via Sistina, piazza della Trinità dei Monti, viale Gabriele D’Annunzio, piazza del Popolo.

Potrebbe interessarti...