Infermieri, Oss e Professionisti Sanitari: a rischio le indennità di turno

Infermieri, Oss e Professionisti Sanitari: a rischio le indennità di turno.
Infermieri, Oss e Professionisti Sanitari: a rischio le indennità di turno.

Interviene la Fials di Bologna

Sarebbero a rischio le indennità di turno per Infermieri, Infermieri Pediatrici, Ostetriche, Professionisti Sanitari e Operatori Socio Sanitari. Lo riferisce il sindacato Fials di Bologna, denunciando il tentativo di ridurle e puntando il dito su Cgil, Cisl e Uil.

La segreteria provinciale di Bologna del sindacato delle autonomie locali e della sanità, come comunica in una nota il segretario Alfredo Sepe, annuncia un proprio piano per evitare il taglio delle suddette indennità.

Ecco di seguito il documento presentato all’azienda metropolitana di Bologna e che potrebbe valere anche per il resto delle aziende italiane. L’Emilia Romagna anche dal punto di vista sindacale fa scuola al resto d’Italia.

Più chiaro di così!

Potrebbe interessarti...