histats.com
mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeIn evidenzaInfermieri e OSS in stato di agitazione: salto riposi e mancato pagamento...

Infermieri e OSS in stato di agitazione: salto riposi e mancato pagamento delle indennità fanno traboccare il vaso.

Pubblicità

Infermieri e OSS in stato di agitazione: salto riposi e mancato pagamento delle indennità fanno traboccare il vaso in RSA.

Infermieri e OSS in stato di agitazione: è questa la mossa di CGIL, CISL e UIL dopo la negazione di incontro tra l’organizzazione ed i sindacati.

I dipendenti della RSA Poggio di Rusco (provincia di Mantova) non ci stanno più a sopportare una situazione gravissima.

Nessun rispetto per il turno di riposo, mancato adeguamento alla progressione economica contrattuale da ben 10 anni e mancato versamento delle indennità di vacanza contrattuale dal 2015 sono gli elementi più vistosi di una gestione del personale insufficiente.

I 56 dipendenti hanno quindi scelto di farsi sentire e dopo la continua indisponibilità di incontro da parte dell’Azienda si è giunti allo stato di agitazione.

RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394