Infermieri e OSS assunti da agenzie interinali, ignorando le graduatorie dei concorsi espletati.

Infermieri e OSS assunti da agenzie interinali, ignorando le graduatorie dei concorsi espletati.
Infermieri e OSS assunti da agenzie interinali, ignorando le graduatorie dei concorsi espletati.

Accade al Bellaria di Bologna. Interviene la FIALS.

Nato dal nulla un paio di giorni fa un nuovo Reparto con ben 16 posti letto all’ospedale Bellaria di Bologna. Per la gestione dell’Unità Operativa pare siano stati assunti Infermieri ed OSS da agenzie interinali, mentre sono in piedi ben due graduatorie a cui si poteva accedere con incarichi a tempo determinato. Sul caso si registra la presa di posizione della FIALS e nello specifico dell’RSU Salvatore Falcone.

!L’Unità Operativa di degenza – spiega Falcone ad AssoCareNews.it – è stata inaugurata in fretta e furia nei giorni scorsi e avrà una durata limitata alle emergenze assistenziali contingenti. Il giorno prima dell’apertura la Medicina-Pneumologia dell’ospedale è rimasta sprovvista per qualche ora di parte del personale (1 unità in meno, lo stesso Infermiere che farà fa facente funzione nella struttura appena inaugurata). E’ forse un sintomo evidente di cattiva programmazione?”.

Ad oggi non si capisce se la struttura quale tipo di paziente accoglierà, se è per acuti o per cronici. Allo stesso modo non è chiaro se rimarrà aperto a lungo e se il personale interinale sarà sostituito da neo-assunti dalle graduatorie.

Vi terremo aggiornati.

Potrebbe interessarti...