Infermiere demansionate, condannato ospedale a Bologna. Fials festeggia!

Infermiere demansionate, condannato ospedale a Bologna. Fials festeggia!

FIALS fa Condannare​ il Policlinico Sant’Orsola Malpighi di Bologna per Demansionamento.

L’azienda sanitaria ha adibito per anni delle lavoratrici (tutte Infermiere) a mansioni inferiori, dal lavaggio dello strumentario, a quello dei pavimenti, passando per il trasporto dei letti. Il reparto interessato è quello di Endoscopia Digestiva del Policlinico​. Ora si crea un precedente in Italia, le Asl tremano. Esulta il segretario provinciale Fials Alfredo Sepe.

Il Giudice del lavoro di Bologna (RGL 2012/17)​ ha condannato il S.Orsola a pagare 20.000 euro per il risarcimento del danno cagionato alle 4 Infermiere ricorrenti, e circa 7000 euro di spese legali; il contenzioso è stato seguito dal Segretario Provinciale della FIALS Dott. Alfredo Sepe e dall’Avvocato Matteo Nanni del foro Bolognese​.

Una sentenza storica che farà parlare molto di se e che apre uno squarcio importante su tutte le Aziende Sanitarie Bolognesi,​ per i circa 8000 Infermieri chi vi lavorano, di cui una parte viene quotidianamente demansionata, perchè le Aziende non vogliono assumere personale di supporto.

“Ora il Policlinico dovrà risarcire le nostre assistite e assumere operatori di supporto (OSS) in tutta l’Azienda se vuole evitare un mega ricorso con relativa richiesta di risarcimento del danno​ FIALS Bologna chiede anche la rimozione immediata del coordinatore dell’Unità Operativa che poteva evitare il disastro, se solo avesse ascoltato le istanze degli infermieri e le segnalazioni del ssindacato.  Pertutti quelli che vogliono intraprendere la CAUSA possono scriverci su Facebook FIALS Bologna” – conclude Sepe.

Potrebbe interessarti...