histats.com
martedì, Ottobre 19, 2021
Pubblicità
HomeIn evidenzaGreen Pass, in arrivo nuovi obblighi.

Green Pass, in arrivo nuovi obblighi.

Obbligo Green Pass, in arrivo altro giro di vite. Dopo l’allargamento delle misure di pochi giorni fa, si studia un ulteriore inasprimento degli obblighi.

Green Pass, in arrivo un’ulteriore misura per rendere la certificazione verde sempre più necessaria.

Dopo l’estensione dell’obbligatorietà ad oltre 23 milioni di lavoratori, nei locali commerciali e sui mezzi di trasporto a lunga percorrenza, sono già in definizione le nuove frontiere della normativa.

Nuovi obblighi.

Per la terza normativa sul Green Pass dovrebbero essere inseriti i mezzi pubblici del trasporto locale (tram, bus cittadini, metropolitane, funicolari).

In fase di definizione l’obbligatorietà per l’accesso alle funzioni religiose (messa, matrimoni, battesimi, funerali etc, che da Roma danno comunque come certa) e per l’accesso al Tribunale.

Per quanto riguarda i supermercati si starebbe cercando una soluzione per non impattare troppo pesantemente sull’economia del settore. Per cui l’inserimento nella normativa resta dunque incerto.

Norma tra Natale e Febbraio.

Il Green Pass bis è attivo da pochissimo e soltanto tra alcune settimane produrrà effetti sui numeri dell’epidemia, occorrerà quindi aspettare per analizzare i risultati.

Ma nel dibattito politico è emersa chiara la volontà di arrivare a inasprire quanto sancito, rendendo di fatto questa normativa appena approvata soltanto un ponte verso il nuovo decreto.

In caso di risultati marcatamente soddisfacenti o non soddisfacenti, è quindi facile ipotizzare l’inserimento di nuove norme nel periodo natalizio. Ad ogni modo difficilmente sarà intaccata la primavera, anche se si dovesse andare all’anno nuovo.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

2 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394