histats.com
martedì, Aprile 16, 2024
HomeInfermieriSindacato e PoliticaGoverno Draghi. AssoCare: "più spazio alle professioni Mediche, Infermieristiche, Ostetriche e Tecnico-Sanitarie".

Governo Draghi. AssoCare: “più spazio alle professioni Mediche, Infermieristiche, Ostetriche e Tecnico-Sanitarie”.

Pubblicità

Il Governo Draghi ha giurato stamani. Speranza è stato riconfermato alla Salute. AssoCare: “ora più spazio e ruolo di responsabilità alle professioni Mediche, Infermieristiche, Ostetriche e Tecnico-Sanitarie; a casa Arcuri!”

Il Gruppo AssoCare chiede spazio e ruoli di peso per le Professioni Mediche, Infermieristiche, Ostetriche e Tecnico-Sanitarie-Riabilitative-Preventive nel Governo di Mario Draghi. Lo fa a distanza di poche ore dal giuramento di fedeltà alla nazione da parte del premier Mario Draghi e dei suoi Ministri.

“E’ arrivato il momento di dare peso e visibilità amministrativa alle Federazioni e ai Professionisti della Salute in Italia, che stanno affrontando in prima linea la Pandemia Covid, senza un minimo di riconoscenza e di coinvolgimento nelle decisioni che contano” – si legge nella nota del gruppo AssoCare.

La salute dei cittadini, dei sanitari e di tutti coloro che si battono contro il Coronavirus non può che essere garantita da chi conosce il problema e vive in prima persona la Pandemia.

Troppi decessi tra i sanitari, si potevano evitare.

Tantissimi, troppi, i Professionisti della Salute che si sono infettati o sono morti di Covid-19. Forse questi decessi si potevano evitare con la creazione di una task-force fatta da politici, tecnici e rappresentanti delle professioni.

Commissione con Anelli, Mangiacavalli, Vicario e Beux.

“Al riconfermato ministro della salute Roberto Speranza – si legge più avanti nella nota del gruppo AssoCare – a cui auguriamo un proficuo lavoro (magari con maggiore incisività per il futuro), chiediamo di pensare ad una Commissione ad hoc contro la Pandemia, della quale potrebbero far parte i rappresentanti di ciascuna professione: Filippo Anelli (Fnomceo), Barbara Mangiacavalli (Fnopi), Maria Vicario (Fnopo) e Alessandro Beux (Fno Tsrm Pstrp). Ora servono persone esperte e non più improvvisatori per affrontare l’emergenza”.

A casa Arcuri.

Al ministro Speranza e al premier Draghi il gruppo AssoCare chiede, infine, di “mandare a casa il commissario Domenico Arcuri, che ha dimostrato solo la sua impreparazione di fronte ad una Pandemia i cui effetti negativi sono stati ingigantiti da un pressappochismo senza paragoni”.

RELATED ARTICLES

2 Commenti

Comments are closed.

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394