conte obbligo vaccinale governo 14 giorni
Pubblicità

Giuseppe Conte, dalla conferenza stampa di fine anno: Bilancio sui vaccini ad Aprile. Obbligo vaccinale? Confido nella popolazione.

Giuseppe Conte ha parlato di bilancio sulla vaccinazione e obbligo vaccinale.

Lo ha appena fatto durante la Conferenza di Fine Anno, appuntamento ormai fisso che ogni fine dicembre riunisce la stampa.

Oltre alle risposte sui temi politici ed economici del paese, il premier si è soffermato sulla vaccinazione, attualmente iniziata per tutto il paese.

Bilancio della campagna vaccinale.

Rispetto al bilancio di questa pianificazione e adesione al piano vaccinale, Conte ha sostenuto che sarà possibile “quando inizieremo ad avere un impatto significativo e potremo dire di aver concluso la fase uno, quando saranno vaccinate 10-15 milioni di persone, non credo prima di aprile”.

Lui stesso non vuole prevaricare le fasce di priorità decise dalle Camere e pertanto al momento ha deciso di non scavalcare la fila.

Obbligo Vaccinale.

Sull’obbligo vaccinale il premier si dimostra ancora una volta garantista.

Ha di fatto escluso la misura asserendo di confidare nella vaccinazione di massa.

Gli esperti hanno concordato che per ragionare di immunità di gregge in Italia serviranno almeno 42 milioni di vaccinati.

Obiettivo che si intende raggiungere entro settembre 2021.

Leggi anche:

Coronavirus, esperti sicuri: debellato entro settembre. Inizia il percorso.

1 COMMENT

Comments are closed.