Infermieri Coordinatori: devono passare ad un livello superiore. Lo chiede FIALS.
Infermieri Coordinatori: devono passare ad un livello superiore. Lo chiede FIALS.
Pubblicità

Alfredo Sepe (FIALS Emilia Romagna) scrive a Stefano Bonaccini: “stop ad autocertificazione per gli operatori della sanità regionale”.

FIALS Emilia Romagna chiede al governatore Stefano Bonaccini di eliminare l’autocertificazione per gli operatori della Sanità Emiliano-Romagnola, quando si recano in Ospedale”. Lo chiede Alfredo Sepe dalla segreteria regionale del sindacato delle autonomie locali e della sanità.

“Non è necessaria visto che si spostano causa lavoro anche nelle fasce orarie in cui sarebbe vietato; a ciò si aggiunge anche la richiesta di eliminare le file in tutti gli esercizi commerciali e para commerciali, come già accaduto nella prima ondata COVID-19” – aggiunge Sepe.

“Gli operatori sono di nuovo in trincea a difendere la salute dei cittadini, a tenere in piedi il sistema sanitario regionale, per questo chiediamo anche di erogare un finanziamento dedicato, INCENTIVI COVID TAX FREE, esenti da tassazione e soprattutto senza il paletto delle ore, come accaduto a Marzo. Ci Aspettiamo delle risposte certe e celeri, in questo periodo di seconda onda”.

2 COMMENTS

Comments are closed.