histats.com
mercoledì, Dicembre 1, 2021
Pubblicità
HomeInfermieriSindacato e PoliticaFIALS Bologna. Fondi per i professionisti sanitari impegnati nella vaccinazione Covid. Mentre...

FIALS Bologna. Fondi per i professionisti sanitari impegnati nella vaccinazione Covid. Mentre è caos in Medicina d’Urgenza.

La FIALS di Bologna scende in campo a difesa del personale sanitario e socio-sanitario. Fondi per i professionisti sanitari impegnati nella vaccinazione Covid. Mentre è caos in Medicina d’Urgenza al Sant’Orsola.

La FIALS chiede l’orario aggiuntivo (€ 30 orari) per le Professioni Sanitarie impegnate nell’Emergenza Vaccinazione, un incentivo economico dovuto per chi si impegnerà in corsia anche dopo l’orario di lavoro istituzionale, che deve essere elargito in concomitanza dell’Indennità COVID-19 , al fine di riconoscere effettivamente il valore e l’impegno di tutti i professionisti. E’ quanto riferisce ad AssoCareNews.it il segretario provinciale Alfredo Sepe.

La richiesta è stata avanzata in Conferenza Territoriale Socio Sanitaria, alla presenza delle 4 Direzioni Generali e del Presidente della CTSS, una proposta significativa avanzata esclusivamente dal Segretario Provinciale della FIALS di Bologna, il sindacato più rappresentativo di tutta la provincia di Bologna.

“Le Vaccinazioni sono un momento importante per sensibilizzare la cittadinanza al tema COVID -19 , ma anche per dimostrare alla società l’importanza cruciale delle professioni sanitarie” – spiega Sepe.

E non è tutto. La FIALS bolognese è impegnata anche sul fronte del Sant’Orsola: “la Medicina D’Urgenza del Policlinico è in estrema sofferenza, vengono aumentati continuamente i posti letto, senza prevedere una adeguata reintegrazione del Personale ed esponendo i lavoratori al rischio di incorrere in casi di responsabilità penale e professionale, dovuta di fatto agli eccessivi carichi di lavoro ed ai ritmi insostenibili a cui sono sottoposti i professionisti”.

“L’Azienda non intende corrispondere l’indennità prevista, sia nella cosiddetta AREA OBI (osservazione breve intensiva) che in merito all’indennità COVID, nonostante i lavoratori abbiano pieno Diritto all’indennità succitata , sia contrattualmente che per effetto delle normative di settore – spiega Sepe – La FIALS di Bologna ha deciso quindi di Diffidare la Direzione Generale del Policlinico, intimandola ad adeguarsi con effetto immediato, al fine di evitare un contenzioso che potrebbe coinvolgere anche l’Ispettorato del Lavoro, a cui abbiamo chiesto conclude Sepe un intervento ispettivo, viste le violazioni di natura legale e contrattuale messe in atto dai vertici del Policlinico”.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394