Pubblicità

In Conferenza Territoriale Socio Sanitaria a Bologna Alfredo Sepe (Fials) chiede denuncia carenze nelle azioni di riordino degli ospedali nel post-Covid.

Si è svolta ieri la Conferenza Territoriale Socio Sanitaria Citta Metropolitana di Bologna/Imola, presieduta dall’Assessore Barigazzi. Presenti anche tutti i Direttori Generali delle Aziende Sanitarie Bolognesi e la FIALS Metropolitana​.

Nel suo intervento tecnico sul riordino della rete ospedaliera metropolitana post – Covid , il Segretario Provinciale della FIALS , Dott. Alfredo Sepe ha specificato le criticità finanziarie e tecniche in merito alla metamorfosi delle strutture ospedaliere, al piano di ammortamento delle liste di attesa e dei ricoveri, esami ed interventi da recuperare in tempo breve e con la minor spesa possibile.

Punto focale, spiega Sepe è la centralità della professione, il rispetto dei Diritti dei professionisti sanitari e la necessità immediata di creare percorsi di incentivazione economica , risorse ed incentivi in busta paga , questa la linea della FIALS Bolognese e Imolese, che rimane in testa come sindacato più rappresentativo sul territorio di riferimento​.