histats.com

Elezioni 2019: un’infermiera per Chiesina Uzzanese, scrivi Arianna Michi!

Elezioni 2019: un’infermiera per Chiesina Uzzanese, scrivi Arianna Michi!

Il 26 Maggio i cittadini italiani alle urne per le elezioni amministrative: vota un infermiere!

Elezioni Amministrative 2019: intervista a Arianna Michi, un’infermiera per il consiglio comunale di Chiesina Uzzanese!

Per professione ti prendi cura delle persone: come nasce l’idea di prenderti cura della tua comunità?

La proposta di entrare a far parte della lista “Per Chiesina Uzzanese – Di nuovo insieme” a sostegno di Fabio Berti sindaco mi è stata mossa da un gruppo di amici. Non certo un caso, perché la nostra lista rispecchia proprio questo spirito: amicizia e massimo impegno per la comunità. Da quel giorno ho iniziato a pensare a cosa avrei potuto fare per il mio paese, a 24 anni. La figura di un sanitario all’interno di un consiglio comunale è senz’altro importante, sotto diversi aspetti. Le esperienze vissute sul “campo”, il bagaglio professionale che in questi anni ho avuto il privilegio di vedere ampliato, sono elementi che possono rendersi valore aggiunto in un programma politico incentrato sulla  loro valorizzazione a livello locale.

Mi occupo di assistenza infermieristica di comunità e famiglia ma soprattutto di formazione in ambito di emergenza-urgenza ed è proprio grazie al mio lavoro che ho capito quanto sia importante la conoscenza e la cultura, per poter contribuire alla sicurezza pubblica in ambito sanitario. Me lo immagino così, il mio “prendermi cura” di Chiesina Uzzanese, cercando di concretizzare queste prerogative in modo concreto.

Quali sono le principali battaglie che intendi sostenere se sarai eletta?

Un punto fondamentale del nostro programma elettorale di cui mi sono fatta carico è l’idea di rendere la città cardioprotetta. Questa ambizione nasce dalla mia volontà di espandere la cultura sulla rianimazione cardio-polmonare e sulla prevenzione, particolari in grado di rendere il mio paese più sicuro. Un obiettivo concretizzabile implementando la formazione dei cittadini nel primo soccorso e nelle manovre salvavita di rianimazione adulta e pediatrica, anche nelle scuole, grazie ad un progetto apposito pensato per formare i ragazzi fin dai primi anni di scuola. Il mio impegno sarà inoltre finalizzato all’ampliamento dei servizi territoriali sanitari, che possono essere utili e più vicini al cittadino nella vita di tutti i giorni ed un sostegno continuo  valorizzazione delle associazioni di volontariato. Sono volontaria e, da anni, svolgo attività di soccorso su ambulanze di emergenza. E’ proprio in questo contesto che ho maturato la consapevolezza di poter ambire alla figura che sarei voluta diventare “da grande”.

Un’altra bella idea nata durante questa campagna elettorale è quella di ascoltare i cittadini ed organizzare incontri di educazione sanitaria su tematiche scelte direttamente da loro, rendendoli partecipi e garantendo un filo diretto con l’amministrazione in ambito sanitario.

Vuoi rivolgere un invito ai tuoi concittadini e ai tuoi colleghi nel sostenerti con il voto?

L’invito più sentito è quello rivolto a sostegno del voto, affinché venga valorizzato questo privilegio. In questa fase, quella della chiamata alle urne, è importante conoscere chi va a proporre le proprie idee, con un confronto costante volto al chiarimento e ad una comunicazione attiva tra elettorato e candidati.

Scegliere a chi affidare un ruolo così importante all’interno del proprio paese è un diritto ma, soprattutto, un dovere. Mi auguro che tanti miei colleghi abbiano la voglia e la determinazione di portare una parte del nostro mondo nelle loro realtà territoriali, attraverso la politica locale. Ai miei cittadini dico, semplicemente, di dedicare la loro preferenza alla salute, di fare una scelta consapevole. Una scelta in grado di garantire, a tutta la collettività, la possibilità di poter contare su strumenti che – negli ultimi anni – si sono rivelati determinanti nel drastico crollo delle morti legate a problemi di natura cardiaca. Un paese cardioprotetto è un paese più sicuro ed al passo con i tempi.

 

Elezioni 2019:

leggi lo speciale AssoCareNews.it con tutti gli Infermieri, OSS e Professionisti Sanitari candidati in alle Europee, Regionali e Comunali!

Redazione

Servizio Redazionale.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394