Pubblicità

Riceviamo e pubblichiamo una missiva della delegazione Migep delle Marche: “siamo contrari all’elenco regionale OSS, non serve a nulla”.

Egregio Direttore,

a cosa può servire un elenco regionale Oss… solamente una presa in giro! La Federazione Migep si è resa conto che l’elenco regionale Oss, portato avanti da molte associazioni oss, è solamente una campagna elettorale in vista delle elezioni regionali di settembre.

La scrivente Federazione migep ha dimostrato nell’incontro con il Consiglio Regione Marche del 23 luglio 2020, che l’elenco regionale proposto dalla Regione Marche non sia di alcuna utilità, né abbia alcuna finalità per l’evoluzione della professione Oss.

La federazione migep ha attirato l’attenzione della commissione mettendo in evidenza che il PDL 288 non modificherà nulla e non si può premiare, questi operatori che sono stati in prima linea nel Covid19, con un elenco regionale di nessuna utilità e che non è altro che una campagna politica.

Ci domandiamo a cosa serve?

Se lo stesso Ministro della Salute Speranza indica attraverso l’Avvocatura Di Stato in data 25 giugno 2020 “che l’oss continuerà a essere un operatore con inquadramento economico d’interesse sanitario, e resta configurato nell’ambito degli operatori d’interesse sanitario (sempre area tecnica) perché è sprovvisto di autonomia professionale, con funzioni accessorie e strumentali e con una formazione di livello inferiore, per tali operatori inoltre non è prevista l’iscrizione a un albo”.

Peccato che molte associazioni oss si siano fissati sull’elenco regionale, esaltandosi, come se fosse una conquista, portando molti oss a esaltarsi senza capire che si rimane ancorati all’accordo Stato Regioni del 2001, criticando costantemente che l’area socio sanitaria non serve nulla, senza fare ragionamenti costruttivi, portando, di fatto, gli oss nel nulla.

Anche se non condividiamo le modalità dell’elenco regionale degli oss, poiché non è altro che una campagna elettorale, sponsorizzata da movimenti e associazioni oss per far ottenere, al partito che appoggiano, più voti possibili; la IV Commissione ha accolto la tesi della Federazione migep “ elenco regionale con iscrizione obbligatoria” per avere il numero effettivo degli oss formati e occupati e verificare la validità degli attestati e di conseguenza un controllo a tappeto sugli enti non accreditati evitando l’acquisizione di attestati falsi, con la speranza che nel testo finale sia determinato “elenco regionale con iscrizione obbligatoria” come determinato dalla stessa IV commissione con la Federazione Migep.

Come Federazione Migep Oss, lotteremo sempre e comunque per ottenere l’obiettivo imprescindibile per l’operatore sociosanitario “ Area socio sanitaria”.

Federazione Migep – Marche
Mauro Menicheli e Mario Lippolis

La lettera di Migep all Regione Marche:

Relazione al pdl 288 marche eleno regionale oss

Leggi anche:

Elenco Regionale OSS: si va verso la sua istituzione anche nelle Marche.