Nursind firmerà il contratto di lavoro comparto sanità.
Nursind firmerà il contratto di lavoro comparto sanità.
Pubblicità

Nursind Emilia Romagna: ok alla Proposta di modifica alla Legge Regionale 29/2004 e all’istituzione della Direzione Strategica delle Aziende Sanitarie. Ben venga il Direttore Assistenziale.

L’Assessorato alla Salute della Regione Emilia Romagna, attraverso apposito emendamento, ha proposto una modifica alla Legge Regionale 23 dicembre 2004, n. 29 introducendo nella Direzione strategica delle Aziende Sanitarie la figura del Direttore Assistenziale che si unirebbe ai Direttori Generale, Socio-Sanitario e Amministrativo.

Il Coordinamento Nursind Emilia Romagna in qualità d’organizzazione di rappresentanza, ed unico sindacato delle professioni infermieristiche in Italia, non può che accogliere positivamente la proposta di modifica alla L.29/2004 dell’Assessorato alla Salute presentata nei giorni scorsi. La stessa, prevede che il SSR si ispira a principi quali la centralità del cittadino, la tutela e il diritto alla salute, la globalità della copertura assistenziale, la promozione di stili di vita e di ambienti di vita e di lavoro idonei a mantenere lo stato di salute delle persone, tutti principi, questi, appartenenti da sempre alle professioni infermieristiche.

La valorizzazione della professione infermieristica, presentata definisce l’inizio del percorso di riconoscimento, e permette d’organizzare l’assistenza a chi se ne occupa e partecipa attivamente a garantire gli standard qualitativi relativi alle prestazioni erogate ai cittadini.

Si auspica l’esito positivo della stessa, ed il coinvolgimento quanto prima della scrivente organizzazione, come richiesto più volte nell’interesse della collettività e degli Infermieri, nonostante le dichiarazioni fantasiose delle associazioni sindacali affini. Infine ci preme ancora una volta sottolineare come l’assessorato alla salute della nostra regione abbia avuto poca attenzione nel riconoscere i veri rappresentanti delle professioni infermieristiche e abbia incontrato sindacati generalisti che poco o nulla hanno a che fare con la professione infermieristica.

Segretario Nursind Emilia Romagna
Renato Congedo

3 COMMENTS

Comments are closed.