histats.com
giovedì, Luglio 29, 2021
Pubblicità
HomeInfermieriSindacato e PoliticaCoronavirus: sarà Lockdown generale. Italia zona rossa dal 24.

Coronavirus: sarà Lockdown generale. Italia zona rossa dal 24.

Coronavirus: il Governo sembra aver deciso. Pronto ad un lockdown generale dal 24. Inevitabile la misura di massima restrizione.

Ci siamo, nuova stretta in arrivo dal Governo per quanto riguarda le festività di Natale e Capodanno: sarà chiusura totale dal 24. Ancora da definire la data di fine zona rossa.

Come anticipato ieri da AssoCareNews.it, la misura era ormai inevitabile e vantava della spinta di esperti e di esponenti del governo.

La misura definitiva sarà decisa entro oggi se non addirittura domani sera.

Il Comitato tecnico scientifico aveva incontrato il premier Conte nei giorni scorsi. Il messaggio riportato era stato chiaro: bisogna ridurre la mobilità, pena una terza ondata che i tecnici dell’Iss annunciano potrebbe essere “molto dolorosa” (fonte: ilgiorno.it).

Aree? No. Tutta area rossa.

Sebbene sia stato valutata anche la rigenerazione delle zone rosse e arancioni, gli esperti concordano sul fatto che queste misure potrebbero non bastare.

L’unica via al momento è creare un’intera area rossa per tutto il paese dal 24 dicembre a data da definirsi (che stabiliranno in queste ore).

DPCM, tutte le restrizioni per Zona Rossa, Zona Arancione, Zona Gialla e Zona Bianca.

Lockdown generalizzato per 8, 10 o 14 giorni?.

Mentre si è tentato fino all’ultimo (Regioni e Province in testa) di non far arrivare ulteriori provvedimenti restrittivi, le ultime dinamiche epidemiologiche e sociali obbligano il governo verso un lockdown.

Peraltro favorito dalla chiusura naturale di moltissime attività produttive e lavorative, senza quindi gravare troppo ulteriormente sull’economia.

Il Governo ha preso coscienza che ormai le misure “leggere” non possono essere più sufficienti.

Questo a causa sia dei dati epidemiologici che degli episodi di aggregamenti fuori regola registrati dalla cronaca.

Nel frattempo la terza ondata è ormai messa in conto. Non resta che correre ai ripari. E sia il Governo che il Comitato Tecnico Scientifico questo lo sanno bene.

Coronavirus, a Gennaio ondata certa: Aziende Sanitarie già allertate.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394