Pubblicità

Emergenza Coronavirus. Anche gli Operatori Socio Sanitari, gli OSA, gli ASA, gli Infermieri Generici e le Puericultrici incrociano le braccia il 9 aprile per ricordare i colleghi deceduti per COVID-19. Iniziativa di Migep e SHC.

La federazione MIGEP e il sindacato SHC annunciano di voler “incrociare le braccia” il prossimo 9 aprile, alle ore 11.00 in punto, per ricordare tutte le vittime del COVID-19. Per questo chiede a OSS, OSA, ASA, Infermieri Generici e Puericultrici di aderire all’iniziativa.

Basta un solo minuto di silenzio a braccia conserte. Si tratta di un pensiero per chi non ce l’ha fatta e ha donato la propria vita per difendere quella di chi era ammalato di Coronavirus.

Allo stesso modo MIGEP e SHC chiedo screening di massa per il personale tecnico, di supporto e socio sanitario ed incentivi economici per lo sforzo compito finora.