governo aspetta le regionali
Pubblicità

Emergenza Coronavirus. Il premier Giuseppe Conte spiega come sarà la fase 2. Per gradi si torna ad una vita quasi normale, ma ci vorrà tempo.

Il primo ministro italiano Giuseppe Conte è intervenuto poco fa in diretta televisiva per spiegare come sarà la fase 2 che tutti attendiamo da tempo. Si tornerà ad una vita di semi-liberta’ e poi a quella normale, ma solo per gradi e quando sarà disponibile il vaccino.

Conte è stato chiaro. Non si può tenere l:’Italia ancora chiusa, rischieremmo di sprofondare in una crisi economica, sociale ed occupazionale senza precedenti. Gli Italiani però devono fare i bravi come fatto finora.

“Stiamo lavorando per facilitare la ripartenza del Paese dopo il 4 maggio. Non possiamo protrarre oltre questo lockdown, ma il riavvio dovrà avvenire in piena sicurezza, a garanzia della salute pubblica. Il piano nazionale che stiamo mettendo a punto ci consentirà una ripresa ben strutturata, ragionata, senza concessione a improvvisazioni” – ha detto Conte oggi pomeriggio.

Ecco come partirà la Fase 2:

• Prezzo delle mascherine fissato a 0,50€ e senza IVA;
• Chi ha sintomi influenzali (febbre superiore a 37.5 gradi) deve rimanere a casa;

• Inizio fase 2 dal 4 maggio. Cosa sarà consentito:

– Cerimonie funebri con un massimo di 15 partecipanti;
– Bar e ristoranti potranno effettuare consegne ad asporto.

Dal 18 maggio:
– Riapre il commercio al dettaglio, mostre, musei ed allenamenti nei campi sportivi.

Dal 1 giugno:
– Riaprono centri estetici, parrucchieri e barbieri, bar, ristoranti etc.

Segui sviluppi su pagina Facebook: LINK