Pubblicità

Il Governo di Giuseppe Conte sta valutando le proposte delle regioni per aprire agli spostamenti verso le seconde case e ad incontro con amici e conoscenti.

Se tutto andrà bene nei prossimi giorni potremo rincontrare amici e conoscenti e spostarci liberamente verso le seconde case, ma nell’ambito territoriale di una stessa regione di residenza. Il governo di Giuseppe Conte sta valutando in queste ore, infatti, l’ipotesi di consentire tali spostamenti a partire da lunedì 18 maggio.

L’ipotesi potrebbe essere inserita nel nuovo Dpcm “Rilancio Italia”, che si attende però da ormai due mesi, con le riaperture previste a partire da lunedì.

E con l’apertura di negozi, bar e ristoranti potrebbe essere eliminato il vincolo che consente gli spostamenti solo per far visita ai congiunti (oltre che per necessità, lavoro e motivi di salute).

Sono solo ipotesi, al momento non vi è nulla di certo. Sulla questione, che consentirebbe di fatto agli amici di poter andare al ristorante o al bar, non c’è ancora accordo, con alcuni ministri spingono perché il vincolo rimanga.

Ne sapremo di più nelle prossime ore.