histats.com
venerdì, Maggio 20, 2022
HomeSpecialistiEmergenza - UrgenzaCisl FP: Infermieri Servizio 118 Asl FG presi in giro dalle solite...

Cisl FP: Infermieri Servizio 118 Asl FG presi in giro dalle solite sigle sindacali.

Pubblicità

Dura nota della Cisl FP della Provincia di Foggia: Infermieri Servizio 118 Asl presi in giro dalle solite sigle sindacali. Ecco tutte le verità.

Riceviamo e pubblichiamo una nota della Cisl Fp della provincia di Foggia a firma dei segretari Caraglia e Pipino sul mancato rinnovo contrattuale per alcuni Infermieri fino a ieri in servizio nel SET 118.

La CISL FP di Capitanata, ritiene opportuno sgomberare il campo da strumentalizzazioni e falsi proclami che da qualche giorno si rincorrono sulle problematiche insorte a proposito dei Contratti di molti dipendenti a termine Coll. Prof. Infermieri assunti presso il 118.

La ASL FG Territoriale, per il tramite della Direzione Generale, ha rassicurato circa il rispetto di “quanto previsto dalla normativa vigente”, sottolineando che gli infermieri interessati hanno diritto a prestare la propria attività in serenità, e Noi non potremmo essere in disaccordo, avendo come tradizione personale e generale quella di dare peso alle parole che si pronunciano o si scrivono e, in questo atteggiamento, non riscontriamo alcuna forma di “accondiscendenza servile” o di colpevole distrazione come pure si è avuto modo di leggere in giro per il web o su quotidiani locali.

Più semplicemente, la CISL FP è convinta (senza alcuna presunzione) di conoscere fatti, atti e procedure da seguire nelle fattispecie giuridiche che ci occupano in questo momento , non dimentichiamolo, ancora molto delicato per la crescita esponenziale di casi Covid sul nostro territorio.

Ora, a volere strumentalizzare sull’evenienza sporadica in cui si sarà chiamati a sopperire a un raddoppio di turno, nel mentre le procedure di rinnovo vanno avanti speditamente, ci appare desueto e ispirato ad un modello di sindacato/partito che punta alle “pance” dei lavoratori e non alla loro completa emancipazione e crescita professionale nel pieno rispetto delle loro prerogative giuridiche. Tutto questo non ci appartiene e non è un modello perseguito dalla nostra Organizzazione dove i lavoratori vanno tutelati non aizzati.

Di contro però, teniamo a precisare che, se qualcuno nelle Amministrazioni interessate dal fenomeno in parola avesse idee strane e non rispettose del complesso di norme che regolano la materia, sappia, già da ora, che CISL FP non lesinerà atti e azioni a tutela dell’intera platea di lavoratori (Infermieri) interessati dal processo, in ogni sede deputata a ricevere simili istanze o se dovessero rendersi necessarie denunce di atteggiamenti palesemente anomali o illegittimi.

Al momento, il Coordinamento Provinciale Sanità e la Segreteria Territoriale osservano se quanto dichiarato dalle DD.GG. troverà corrispondenza nei fatti e negli atti posti in essere per risolvere le denunciate problematiche, riservandosi di agire tempestivamente in presenza di accertate anomalie e non su semplici supposizioni o peggio ancora deliri dettati dall’ansia di crescere di qualche tessera.

Il Coordinatore Provinciale Sanità – Antonio Caraglia

Il Segretario Territoriale – Antonio Pipino

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394