histats.com
martedì, Giugno 28, 2022
HomeInfermieriCgil, CISL e UIL: serve più preparazione e corsi di formazione per...

Cgil, CISL e UIL: serve più preparazione e corsi di formazione per Infermieri e OSS delle RSA.

Pubblicità

CGIL, CISL e UIL del Piemonte chiedono maggiore preparazione e corsi di formazione specifici per gli Infermieri e gli OSS che lavorano nelle RSA.

“Siamo soddisfatti che l’Assessorato alla Sanità del Piemonte abbia recepito le nostre osservazioni e non abbia delegato agli Operatori sociosanitari (Oss) la somministrazione di farmaci nelle Rsa. Rimangono però diversi problemi aperti, a cominciare dalla mancanza di infermieri in tali strutture”.

E’ quanto dichiarato da Elena Palumbo di Cgil Fpl in Commissione Sanità (presidente Alessandro Stecco) nel corso dell’audizione delle organizzazioni sindacali in merito alla delibera di Giunta sulla gestione clinica del farmaco nelle strutture residenziali e semiresidenziali sanitarie e socio sanitarie del gennaio scorso.

“Riteniamo che l’assessore regionale alla Sanità e la Regione Piemonte dovrebbero farsi portavoce, a livello nazionale, su come aumentare il numero di infermieri e che la Regione dovrebbe attivare con urgenza corsi di formazione per Oss” – conclude Palumbo.

“La questione relativa alla somministrazione dei farmaci da parte degli Oss è antecedente alla pandemia e alla carenza di infermieri, ma la norma regionale in materia è chiara: l’operatore può aiutare l’ospite nell’assunzione della terapia, non nella somministrazione” – ha chiosato Tiziana Tripodi di Cisl Fpl.

“Chiedo che la Regione si faccia portavoce, in sede di Conferenza Stato Regioni, per una modifica delle tariffe aumentando la parte a carico dello Stato e diminuendo i costi per le famiglie” – ha concluso Nicolino Conconi della Uil Fpl.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394