histats.com
giovedì, Aprile 18, 2024
HomeIn evidenzaBen 37.000 euro agli Infermieri per buoni pasto negati e poi riconosciuti...

Ben 37.000 euro agli Infermieri per buoni pasto negati e poi riconosciuti dal tribunale.

Pubblicità

Riceveranno ben 37.000 euro gli Infermieri che hanno fatto ricorso attraverso il legale di Nursind. Buoni pasto negati, ora il Tribunale impone un cospicuo riconoscimento economico.

E’ accaduto a Messina in Sicilia, dove Nursind ha vinto un’altra battaglia che ora farà storia: sono stati riconosciuti i buoni pasto (anche quelli arretrati) a 14 Infermieri turnisti. Ora l’Azienda Sanitaria Provinciale (ASP) dovrà risarcire ben 37.000 euro di ticket non erogati.

Quello del buono pasto è un diritto sacrosanto di chi lavora più di 6 ore per turno. I risarcimenti riguardano gli anni che vanno dal 2010 al 2015. Ad assisterli la legale Francesca Ferro. I giudici che hanno emanato sentenza sono quelli della sezione lavoro della Corte d’Appello di Messina. Per i togati “la consumazione del pasto e il diritto alla mensa sono collegati alla pausa di lavoro e avvengono nel corso della stessa”.

In una nota Ivan Alonge, segretario provinciale del Nursind, e Antonello Celi, segretario aziendale dello stesso sindacato chiariscono all’unisono che “stiamo andando avanti per garantire l’erogazione dei buoni pasto che spettano agli infermieri; già in passato il tribunale aveva ricordato che il diritto alla fruizione del buono pasto non ha natura retributiva ma costituisce un’erogazione di carattere assistenziale, per conciliare le esigenze di servizio con le esigenze quotidiane del lavoratore”.

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394