Pubblicità

Ancora soldi in Emilia Romagna per i professionisti della Sanità la FIALS decisiva. Esultano Infermieri, Oss e Professioni Sanitarie.

Tutto il personale riceverà altri soldi in busta paga (anche quello tecnico e amministrativo) per l’emergenza Covid​. Appena approvata la delibera regionale a seguito al confronto avviato dalla Regione con la FIALS ER e le altre organizzazioni sindacali​.

Per l’Asl di Piacenza i fondi a disposizione sono quindi 618.622 euro, per l’Azienda ospedaliera di Parma 695.476 euro, per l’Asl di Parma 448.981 euro, per l’Asl di Reggio Emilia 1.148.071 euro, per l’Azienda ospedaliera di Modena 635.371 euro, per l’Asl di Modena 795.816 euro, per l’Asl di​ Bologna​ 1.425.222 euro, per l’Istituto ortopedico Rizzoli di Bologna 213.323 euro, per l’Azienda Ospedaliera Sant’Orsola di Bologna 838.349 euro, per l’Asl di Imola 307.585 euro, per l’Azienda ospedaliera di Ferrara 419.585 euro, ​per l’Asl di Ferrara 465.238 euro, per l’Ausl della Romagna 2.592.560 euro.

Il nostro pressing e le nostre proteste hanno portato ancora risultati nelle tasche dei lavoratori esclama il​ Sub Commissario Fials per Dott. Alfredo Sepe​.

I lavoratori verranno remunerati per tutte le prestazioni correlate alle particolari condizioni di lavoro dettate dall’emergenza Covid-19, e non solo quelle di lavoro straordinario e soprattutto so andrà a sanare la defaiance delle 8 ore decurtate, che gridava vendetta.

Un grande risultato dove la Fials ha svolto un ruolo da protagonista, con Scioperi, Denunce Mediatiche e Manifestazioni in Piazza, Sepe si dice soddisfatto, la lotta Paga​.