Infermieri, Oss e Professionisti Sanitari scelgono AssoCareNews.it: 2.600.000 visite a giugno!

Il nostro quotidiano diventa sempre più punto di riferimento per i Professionisti della Salute e per i profili tecnico-sanitari.

Pur se in calo per quanto concerne il numero di lettori unici, che è fisiologico nei periodo estivi, il nuovo sito di AssoCareNews.it piace. Il numero di visite totali è addirittura più che raddoppiano, passando da 1.2000.000 ad oltre 2.600.000 (Fonte Histats). Un successo grandioso per la nostra redazione e per tutti coloro che tutti i giorni scelgono di seguire l’unico vero quotidiano della salute in Italia. Il portale, come risaputo, è stato realizzato in collaborazione con la SWD di Bologna.

Seguiteci anche si Facebook!

In un solo mese di vita e nonostante le difficoltà tecniche abbiamo superato gli obiettivi prefissati per fine estate e andiamo avanti.

Siamo soddisfatti di quanto raggiunto finora, ma siamo solo all’inizio di un percorso di prescinda e di affermazione partito nel novembre 2017. Il duro lavoro quotidiano premia sempre.

E per questo mi sento di ringraziare tutta la Redazione e tutti coloro che giorno per giorno ci hanno permesso di crescere in maniera quasi esponenziale.

Dobbiamo ancora migliorare tanto dal punto di vista della qualità dei servizi e della presenza sui social e sui motori di ricerca. Il risultato raggiunto finora ci inorgoglisce e ci rende consapevoli che siamo diventati uno dei principali poli informativi in ambito sanitario nel nostro Paese.

Da settembre presenteremo ai lettori ulteriori novità, luglio e agosto li passeremo lavorando per implementare i settori deficitari del nostro quotidiano. E perché no li passeremo al mare o in giro per l’Italia e per il mondo, portando il nome di AssoCareNews.it in tutta Italia e all’estero.

Anche per questo le pubblicazioni si ridurranno sensibilmente. Dopo tanto lavoro abbiamo anche noi necessità di riposare per ripartire freschi e rifocillati.

Buona estate a tutti e continuate a seguirci!

Seguiteci anche si Facebook!

Potrebbe interessarti...