histats.com
sabato, Febbraio 24, 2024
HomeIn evidenzaProietti (UIL Fpl): "in Italia mancano 140.000 Infermieri, il Governo parti con...

Proietti (UIL Fpl): “in Italia mancano 140.000 Infermieri, il Governo parti con massicce assunzioni”.

Pubblicità

Il neo-commissario Domenico Proietti (UIL Fpl): “in Italia mancano 140.000 Infermieri, il Governo parti con massicce assunzioni, basta con i tagli”.

La​ NADEF del nuovo Governo​ confermando per la Sanità il definanziamento per il biennio 2023-2024 va nella direzione sbagliata: bisogna investire maggiori risorse nella sanità perché ogni risorsa investita, in questo settore, va a beneficio di tutto il sistema Paese.

Il diritto alla salute delle persone deve essere prioritario nei programmi governativi.

In Italia mancano 140.000 infermieri per arrivare agli standard europei, oltre alla necessità di almeno 30.000 nuove unità con varie specializzazioni per la realizzazione del PNRR.

Sono necessarie misure per contrastare la carenza di personale, stabilizzando le lavoratrici e i lavoratori precari, intervenendo con uno straordinario piano di assunzioni e aumentando il livello del finanziamento del Servizio Sanitario Nazionale.​ Chiediamo al Governo risposte chiare su questi temi già dalla prossima Legge di Bilancio.

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394