histats.com
martedì, Luglio 5, 2022
HomeIn evidenzaOltre duemila Infermieri e OSS si sono licenziati dal pubblico nel 2021....

Oltre duemila Infermieri e OSS si sono licenziati dal pubblico nel 2021. Stipendio basso, lavoro massacrante e aggressioni le cause.

Pubblicità

Oltre duemila Infermieri e OSS si sono licenziati dal pubblico nel 2021. Stipendio basso, lavoro massacrante e aggressioni le cause.

Infermieri e OSS: oltre 2000 si sono licenziati dal pubblico nel solo 2021.

Il dato è allarmante e indica una situazione disastrosa che si presenta da anni e che è inasprita dalla pandemia.

Tra le cause dichiarate vi sono aggressioni, stipendio basso e lavoro massacrante, ormai evergreen della nostra sanità.

Interessante la crescita, tra le motivazioni, della mancanza di sicurezza percepita sul luogo di lavoro. Alcuni insomma si licenziano perchè preferiscono non infortunarsi/ammalarsi.

Motivazione sicuramente accentuata dalla pandemia.

Comitato di Redazione
Servizio Redazionale.
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394