histats.com
sabato, Ottobre 1, 2022
HomeIn evidenzaNursing Up sull’emergenza attivazione O.B.I: sforzo straordinario degli infermieri.

Nursing Up sull’emergenza attivazione O.B.I: sforzo straordinario degli infermieri.

Pubblicità

Alla luce delle potenzialità e sfide connesse, alla attivazione di un’area O.B.I. nel P.O. “Ospedale del Mare” di Napoli, gli infermieri della M.E.C.A.U. stanno producendo uno sforzo eccezionale del quale tutti dobbiamo essere grati.

Stanno lavorando con grande professionalità in condizioni difficili prodigandosi per prestare le cure necessarie ai malati: i cittadini devono sapere che il nostro sistema sanitario sta reggendo anche grazie all’impegno del personale sanitario Infermieristico.

Uomini e donne straordinari dei quali dobbiamo essere fieri

Ma sono arrivati allo stremo, chiedono attraverso il sindacato che li rappresenta, implementazione ulteriore di personale, richiesta dipesa principalmente dalla previsione di ospedali in overbooking, che possono impattare DECISAMENTE sul numero di accessi giornalieri, che imbrigliano il personale sanitario, impegnato ad offrire qualità delle cure.

Il Sindacato degli Infermieri Italiani Nursing Up

ha richiesto un tavolo di contrattazione integrativa affinché venga corrisposto, indennità di sub-intensiva al personale sanitario della Medicina D’urgenza/Mecau/OBI la complessità dei pazienti da seguire in monitoraggio continuo è abnorme.

Gli operatori sanitari hanno bisogno di essere gratificati finalmente per la loro professionalità.

“I momenti dei riconoscimenti, degli elogi e dei premi, per i mesi spesi a lottare guardando in faccia alla morte (in epoca covid) facciano adesso il paio con azioni concrete” – è quanto si legge al termine della nota a firma del dr. Luigi Diomaiuto, coordinatore aziendale Nursing Up ASL Napoli 1 Centro.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394