Pubblicità

E’ deceduto poche ore fa Bruno Gelfusa, infermiere, ex-consigliere comunale ed ex-Diriegente Ordine infermieristico di Frosinone.

E’ in lutta la città di Pontecorvo, nell’area meridionale di Frosinone. E’ deceduto, dopo una lunga malattia, l’infermiere, ex-consigliere comunale ed ex-Dirigente dell’Ordine degli Infermieri Bruno Gelfusa. Era una persona da tutti ben voluta e sempre disponibile con il prossimo. Molto impegnato nel sociale e in politica. Lo rimpiangono anche i colleghi dell’OPI.

“L’Amicizia, quella vera. Quella con la A maiuscola, ultradecennale, inossidabile. Mai esposta a giudizi o tentennamenti. Questo era il mio rapporto con Bruno Gelfusa. Questa mattinata purtroppo ci ha lasciati. Una brutta malattia lo ha sottratto all’affetto dei familiari. Lo ha sottratto agli amici, ma anche ai semplici conoscenti, ai quali da infermiere nell’animo, non ha mai fatto venire meno la disponibilità. Ex consigliere comunale, ex dirigente dell’Ipasvi Frosinone (ora Opi), sempre impegnato nel sociale e nel mondo dell’associazionismo. A nome personale e dell’intera amministrazione comunale esprimo la commossa vicinanza alla famiglia, alla moglie Annunziata, alle figlie Sandra, Pina e Monica, ai generi Luigi e Crescenzo, ai fratelli Gabriele e Lucia, ai nipoti tutti” – ha ricordato in una nota il sindaco Anselmo Rotondo.

I funerali in forma strettamente privata, così come vogliono le ordinanze relative all’Emergenza Coronavirus.

Buon viaggio bruno!